Milan-Manchester United 0-1, Dichiarazioni post partita Pioli: “Dispiace uscire”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli intervenendo ai microfoni si dimostra molto dispiaciuto dell’eliminazione del suo Milan contro il Manchester United a seguito dello 0-1 firmato Pogba.

Sulla forza del Manchester United il tecnico rossonero ci dice: “E’ una squadra molto forte, l’anno scorso è arrivata in semifinale, hanno battuto il City”.

Sulla squadra Pioli ci dice che per il gioco mostrato dai suoi ragazzi si doveva segnare almeno un gol, ma purtroppo non ci sono riusciti. Comunque l’allenatore del Milan non vuole accampare scuse, i ragazzi hanno dato tutto e le assenze non sono un alibi. Certo si poteva e si doveva fare di più, ma purtroppo il Milan in questo caso non ci è riuscito.

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Pioli vuole che la squadra pensi già all’importante partita di Firenze contro la Fiorentina in campionato. Il traguardo è la Champions League, non sarà facile, ma va raggiunto a tutti i costi. Certo oggi c’è delusione ed è inutile nasconderlo. Si è provato in tutti i modi a qualificarsi ai Quarti di Finale dell’Europa League.

Il calcio italiano secondo l’opinione dell’ex allenatore di Lazio e Inter si sta avvicinando sempre di più a livello di quello europeo, però bisogna continuare ad investire e a giocare un calcio di grandissima intensità. Non bisogna dormire sugli allori, ma bisogna continuare a crescere nei settori nei quali abbiamo più bisogno.

La sconfitta fa sicuramente male, ma la squadra è giovane e tutto questo fa parte di un percorso di crescita che deve continuare ad esserci.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo