Milan-Bologna 5-1, voti, pagelle e analisi, vittoria spettacolare

E’ stata una vittoria meritata da parte del Milan di Pioli. i rossoneri giocano un calcio piacevole e spettacolare e sommergono il Bologna dell’ex Mihajlović sotto 5 gol. Unico sussulto della squadra rossoblu il gol di Tomiyasu. Milan a +8 sul Sassuolo e momentaneamente a -1 dalla Roma.

Top 3 Milan:

Rebic 7,5 La maggior parte dei pericoli provengono tutti dalla sua fascia. Partecipa all’azione che porta al primo gol e naturalmente mette la sua firma anche stasera. Per lui 11 gol in campionato e 12 totali in stagione e pensare che ha trovato continuità solo da Gennaio.

Calhanoglu 7,5 Altra partita eccellente per l’ex Bayern Leverkusen. Gol (Seppur con la complicità di Skorupski) e assist per lui questa sera. Altro dato molto importante, 9 gol in totale con il Milan, record personale per lui, non è un caso. Con Pioli si sta ritrovando.

Theo Hernandez 7 Serve l’assist a Saelemaekers in occasione del suo primo gol in Serie A. Su quella fascia è un pericolo costante. Deve continuare su questa strada. Se queste sono le sue qualità potrebbe avere una carriera molto importante davanti a sè.

Top Bologna:

Tomiyasu 6,5 Voto che prende non solo per il gol veramente bello, con il pallone stampato all’incrocio dei pali ma come ennesimo riconoscimento ad una stagione ottima. Sta diventando sempre di più elemento cardine del Bologna, nonostante la pessima serata della squadra.

Orsolini 6 Voto che ottiene grazie al suo proverbiale impegno ma nonostante appaia uno dei pochi in partita del Bologna non crea mai effettivi pericoli a Donnarumma.

Flop 3 Bologna:

Sansone 4 Questa sera non è in partita e si vede, in genere è uno di quelli più ispirati della squadra rossoblu, ma questa sera si segnala soprattutto per il nervosismo e per interventi ai limiti del regolamento. Si può riscattare alla prossima partita.

Santander 4,5 In campo non crea mai effettivi pericoli per tutto il primo tempo. Nella ripresa si segnala per la punizione a 2 dove è bravo Donnarumma. Tranne questa anche nel secondo tempo non riesce a creare pericoli, penalizzato dalla manovra del Bologna.

Skorupski 5 certo, si segnala per qualche buon intervento, ma sul gol del 2-0 ha gravi colpe, visto che serve Calhanoglu che da lì non può sbagliare.

Il Milan di Stefano Pioli è bello da vedere, gioca un calcio che nella Milano rossonera non si vedeva dai tempi di Leonardo. Manca ancora qualche punto per blindare il 7° posto, ma nel frattempo i rossoneri mettono pressione alla Roma, serata da dimenticare per il Bologna, sempre in balia dell’avversario e il punteggio poteva essere pure più ampio.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo