Manchester United, Solskjaer chiude malissimo: ko contro il Cardiff

Il Manchester United chiude il campionato con un’ inaspettata sconfitta e un amaro sesto posto in classifica. Un Cardiff senza ambizioni è già retrocesso in Championship sbanca l’Old Trafford per due reti a zero grazie alla doppietta di Mendez Leing.
I Red Devils, che ad inizio anno erano partiti con tutt’altre ambizioni, dovranno accontentarsi soltanto della qualificazione in Europa League. Sotto la guida tecnica di Josè Mourinho, la squadra raccoglie soltanto 26 punti nelle prime diciassette giornate, e la dirigenza decide di sollevarlo dall’incarico; al suo posto arriva Solskjaer, che esordisce proprio con una netta vittoria a Cardiff.

Con l’approdo del nuovo tecnico, la squadra sembrava aver acquisito fiducia e consapevolezza nei propri mezzi, e conquista ben dodici risultati utili consecutivi. Subito dopo il rinnovo di contratto a fine marzo, lo United vive una nuova crisi, con risultati e prestazioni troppo altalenanti per una squadra che ha ambizioni da Champions League. A fine gara i tifosi hanno contestato duramente  squadra e allenatore per una stagione decisamente deludente. Anche il percorso in Champions non è stato dei migliori, con l’eliminazione ai quarti di finale con il Barcellona. Un matrimonio destinato a terminare quello tra il tecnico ex Molde e i Red Devils…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.