Manchester United, furia Mourinho: Pogba rischia un lungo stop

Non c’è pace per Paul Pogba. Nonostante il periodo più che positivo per i Red Devils, che vanno forte in Premier League, primi a pari punti con il Manchester City, e anche in Champions League, con 6 punti in testa alla classifica del girone, la squadra di Mourinho deve fare i conti con l’infortunio del talento francese.

pogba (2)

Tutta colpa dell’infortunio rimediato lo scorso 12 ottobre in occasione della prima sfida di Champions League contro il Basilea. I tempi di recupero non solo sono incerti, ma si stanno anche allungando di giorno in giorno, e infatti la lesione muscolare che doveva tener fuori Pogba per sole 3 settimane, sembra sia invece qualcosa di più grave, tanto che un Mourinho più che infuriato ha parlato di uno stop lungo quasi come quelli di Ibrahimovic e Rojo.

Un calvario che potrebbe durare altri tre mesi, quindi, per l’ex-Juventus, in attesa di aggiornamento giornalieri da parte dello staff medico dei Red Devils.

La furia di Mourinho sarebbe aumentata anche venendo a sapere che il talentuoso centrocampista francese non si faccia problemi a praticare basket dentro la sua splendida villa da quasi 3 milioni di sterline, insieme all’amico Romelu Lukaku. Secondo il Sun il tecnico portoghese ha categoricamente vietato a Pogba di continuare a giocare a basket, anche in maniera del tutto amatoriale, visto che l’attività potrebbe gravare sulle ginocchia e sulle caviglie.
 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€