Manchester United, infortunio Ibrahimovic: rottura crociato, stagione finita

Brutta tegola per il Manchester United, che dovrà fare a meno di Ibrahimovic per molto tempo. Nel corso della partita con l’Anderlecht di Europa League l’attaccante svedese, cadendo, ha subito una terribile torsione del ginocchio destro che gli è costata la rottura del legamento crociato interno ed esterno. 

Già le immagini non lasciavano scampo a visioni ottimistiche, le espressioni di dolore e disperazione del campione erano un ulteriore indizio, le parole di Mourinho nel post gara lasciavano poco spazio ad ottimismo e ieri gli accertamenti medici ne hanno dato la conferma: Zlatan Ibrahimovic è stato vittima di un infortunio molto grave che lo terrà lontano dai campi di gioco per almeno 9 mesi, mettendone a rischio la carriera, considerata anche l’età avanzata. 

Potrebbe essere conclusa qui l’avventura del bomber all’Ol Trafford, sul quale si vociferava già da giorni parlando di un’offerta molto allettante proveniente dagli Usa, precisamente dal Los Angeles FC, che avrebbe offerto oltre 6 milioni a stagione per avere l’ex attaccante di Juventus, Inter e Milan.

Adesso, ovviamente, cambia tutto e nessuno sa cosa riserverà il futuro per un campione di questo calibro, con la certezza che comunque vadano le cose Ibra proverà a tornare in campo con la grinta di sempre, non volendo chiudere la sua stellare carriera in questo brutale quanto ingrato modo. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus