Manchester City: distrutto il Southampton nel segno di Sterling e Aguero

Il Manchester City vince in goleada 6-1 contro il Southampton e si prende il primato solitario della Premier League a quota 29 punti, staccando il Liverpool di due lunghezze. Citizens che passano in vantaggio grazie all’autorete di Hoedt ma poi dilagano con la doppietta di Sterling e e le reti di Aguero, David Silva e Sané. Inutile il rigore di Danny Ings per i Saints.

Manchester City straripante all’Emirates Stadium che nel pomeriggio del’11° giornata di Premier League asfalta con un netto 6-1 il Southampton e approfitta del mezzo passo falso del Liverpool (fermato sul pari dall’Arsenal ieri) e sale al primo posto in classifica. Gli uomini di Guardiola ancora imbattuti in Premier, si confermano il miglior attacco (33 gol fatti) e la miglior difesa (solo 4 gol subiti).

Si mette subito bene per il City che al 6° di gioco è già avanti: bella manovra avvolgente, David Silva vede l’inserimento in area di Sané da sinistra, l’esterno sfonda e mette in mezzo cercando Sterling e trova la deviazione sfortunata di Hoedt.

Al 12° è 2-0. Stavolta il City attacca da destra con Sterling che penetra in area e serve Aguero che da pochi passi deposita in rete il raddoppio. 6 minuti più tardi arriva il 3-0. Altra manovra esterna, Sterling crossa, Sanè spizza e la palla vagante finisce sul sinistro di David Silva che al volo buca la rete.  

 

 

Alla mezzora il Southampton accorcia le distanze. Ings anticipa Ederson che è costretto a stenderlo in area. Rigore preciso di destro e Saints che sembrano poter rientrare in partita.

Allo scadere di primo tempo però il City cala il poker: azioni insistita di Aguero sul vertice sinistro dell’area, l’argentino crossa rasoterra per Sterling che ha tutto il tempo di caricare il sinistro che vale il 4-1 City a fine primo tempo.

Nel secondo tempo è monologo Citizens: prima al 60° Sané colpisce il palo con un destro a giro, sette minuti più tardi è cinquina con la doppietta di Sterling che con un diagonale sinistro in area fulmina il portiere avversario raccogliendo un preciso assist di Aguero. A tempo scaduto c’è gloria anche per Sanè che firma il 6-1 finale piazzando di sinistro dal limite dell’area su servizio di Sterling.

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco