Manchester City, colpo a sorpresa: arriva Kayode

L’Austria Vienna ha confermato la cessione dell’attaccante nigeriano Olarenwaju “Larry” Kayode, approdato al Manchester City. 

 

Alcune voci inglesi dicono che Guardiola abbia convinto il 24enne nigeriano ad approdare al City (per poi, probabilmente, partire per un prestito) beffando il Newcastle United di Benitez, pronto a prenderlo subito per garantirgli un posto in prima squadra.

Kayode probabilmente verrà girato in prestito in Spagna, al Girona, una squadra satellite del Manchester City, e Guardiola ha fatto chiaramente capire al giocatore e all’agente che il suo modo di giocare verrà migliorato dal campionato spagnolo, prima di passare al grande salto in Premier League, dove, al momento, non troverebbe spazio, per via della presenza di Sergio Aguero e Gabriel Jesus in squadra. 

Kayode che ha cominciato la sua carriera con i Red Bull Ghana ha anche giocato per l’ASEC Mimosas in Costa D’avoro, e per l’Heartland in Nigeria, oltre che per il club israeliano Maccabi Netanya. Arrivato in Europa, all’Austria Vienna, ha realizzato 30 reti in 67 partite con la maglia dei biancoviola, impressionando anche in Europa League l’anno scorso.

Non sono ufficiali le cifre dell’acquisto del cartellino da parte del Manchester City, ma sembra che gli inglesi abbiano pagato l’attaccante nigeriano circa 8 milioni di euro.