Lotta, Mondiali: Chamizo argento nei 74kg

L’italo-cubano fermato dal russo Sidakov, al secondo successo mondiale consecutivo. Conquistata la qualificazione a Tokyo 2020

 

Ad un passo dal paradiso. Ai mondiali di lotta libera disputati a Nur Saltan, in Kazakistan, il lottatore azzurro Frank Chamizo conquista l’argento nei 74 kg.

Chamizo si deve inchinare per la seconda volta, dopo la sconfitta in semifinale ai Mondiali di Budapest dell’anno scorso, a Zaurbek Sidakov per 5-2.

Sfuma dunque, almeno per il momento, l’obiettivo della terza medaglia d’oro in altrettante categorie dopo quelle conquistate a Las Vegas 2015 nei 65 kg  e a Parigi 2017 nei 70kg.

Nonostante la sconfitta, però, c’è una nota positiva: Chamizo ottiene il pass per Tokyo 2020 diventando così il 127esimo azzurro sicuro di partecipare ai prossimi Giochi.

Il percorso- All’esordio nella competizione, Chamizo ha sconfitto in maniera più che netta lo svizzero Marc Dietsche per 10-0. Hanno fatto seguito poi le vittorie col coreano Seungchul Lee per 10-2 e quella in semifinale contro il kazako Daniyar Kaisanov per 5-0.

La finale- La prima parte del match non regala grandissime emozioni e si conclude con il vantaggio di 0-1 di Sidakov grazie alla penalità per eccessiva passività di Chamizo. Chamizo che poi inizia la ripresa in maniera più affamata portandosi in vantaggio di 1-2 con una presa. Il vantaggio, però, dura poco: a poco meno di due minuti dalla fine Sidakov si avvicina alla vittoria portandosi sul 3-2. Frank, ovviamente, tenta il tutto per tutto che però si rivelerà controproducente regalando al russo il definitivo 5-2.

Sidakov si conferma campione per la seconda volta dopo l’oro conquistato a Budapest lo scorso anno.

La delusione- Significativa l’immagine di Chamizo che sconfortato si accascia prima sulla materassina al termine del match e poi si chiude amaramente negli spogliatoi con il dolore per la sconfitta.

A confortarlo, oltre a papà Pavel e all’allenatore Pietro Piscitelli, ci ha pensato il presidente del Coni, Giovanni Malagò:

“ Non è il colore della medaglia a stabilire la grandezza di un campione come te. I podi europei e irridati, in categoria diverse, sono la sintesi della tua unicità. L’argento nei 74 kg ai Mondiali di lotta è un trampolino verso Tokyo 2020. Grande Frank!”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€