Lione-Roma 4-2, voti e pagelle: Juan Jesus disastroso, Dzeko svogliato. Spettacolare Lacazette

Si complica il cammino in Europa League per la Roma che esce sconfitta per 4-2 dal Parc OL. Ora, tra una settimana all’Olimpico, servirà vincere 2-0 per accedere ai quarti di finale.

Primo tempo di buona fattura per i giallorossi che chiudono in vantaggio per 2-1 grazie alle reti di Salah e Fazio; nella ripresa, complici i molti errori degli uomini di Spalletti dovuti a un netto calo fisico, viene fuori il Lione che con 3 gol porta il risultato nettamente a proprio vantaggio per il match di ritorno.

Olympique Lione-Roma 4 -2

LIONE 

I MIGLIORI

FEKIR – 7: Entra al minuto ’71 e mette subito la propria firma sul tabellino marcatori sfiorando anche il secondo gol. Cinico.

JALLET – 7: Il suo ingresso ad inizio ripresa cambia il match a favore dei francesi. Una spina nel fianco della Roma, corre come avesse 20 anni. Ne ha quasi 34.

VALBUENA – 7: Nel primo tempo batte la punizione da cui nasce l’1-0 e poi poco altro. Nella ripresa cambia marcia anche lui costringendo Bruno Peres a continui errori senza dare mai punti di riferimento.

LACAZETTE – 7.5: L’uomo più atteso, il pericolo numero uno dei francesi. Fa ammattire la coppia Fazio-Manolas, regala un assist, impegna severamente Alisson fino allo splendido gol del 4-2 finale. 

ROMA

I MIGLIORI

ALISSON – 6.5: Prende 4 gol ma ne avita almeno altri 3.

DE ROSSI – 6.5: Alti e bassi per il capitano della Roma ma è comunque tra i migliori dei suoi. Assist al bacio per il 2-1 di Fazio, sale in cattedra quando i ritmi si abbassano, ma quando il Lione alza il pressing fa fatica anche lui mancando la fase di filtro in mezzo al campo.

STROOTMAN – 6.5: Mezzo voto in meno perché nel finale subisce anche lui la stanchezza e regala qualcosa di troppo al Lione. Ma per 3/4 di partita si trova praticamente ovunque e gioca tantissimi palloni. Ci prova anche a pungere in attacco, calciando spesso e sfiorando il gol.

SALAH – 6.5: Suo il gol dell’1-1 che con freddezza buca Lopes in contropiede. Ogni sua accelerazione fa sudare freddo al Lione ma, complice la brutta serata di Dzeko, viene poco assistito dal bosniaco e si deve caricare il peso dell’attacco da solo. E non ha le spalle abbastanza larghe.

I PEGGIORI

JUAN JESUS – 4.5: Peggiore della linea difensiva giallorossa. Non che i suoi compagni di reparto giochino chissà che gran partita, ma il brasiliano è colpevole sulla metà dei gol del Lione. Serataccia.

BRUNO PERES – 4.5: Inizio discreto, poi, come la Roma si perde. E la fascia destra è sempre scoperta con il Lione che ringrazia.

DZEKO – 5: Mai pericoloso sotto porta. Solo un paio di deboli colpi di testa e nulla più. Non incide quasi mai nella costruzione del gioco della Roma :lento prevedibile e impacciato.

VOTI E TABELLINO

LIONE (4-3-3): Lopes 6.5; Rafael 6 (dal 1’st Jallet 7); Mammana 5.5 (dal 26’st Fekir 7); Diakhaby 5.5; Morel 6; Tousart 6; Gonalons 6.5; Tolisso 6.5; Ghezzal 6 (dal 31’st Cornet 6); Lacazette 7.5; Valbuena 7   All: Genesio 7

ROMA (3-4-2-1): Alisson 6.5; Manolas 5.5; Fazio 5.5; Juan Jesus 4.5; Bruno Peres 4.5; De Rossi 6.5 (dal 37’st Paredes sv); Strootman 6.5; Emerson Palmieri 5.5; Salah 6.5; Nainggolan 6.5 (dal 40’st Perotti sv); Dzeko 5 (dal 49’st El Shaarawy sv)   All: Spalletti 4

Arbitro: Taylor (Ing) 6.5
Marcatori: Diakhaby (L) all’8’pt, Salah (R) al 20’pt, Fazio (R) al 33’pt, Tolisso (L) al 2’st, Fekir (L) al 29’st, Lacazette (L) al 47’st
Ammoniti: Emerson Palmieri, Manolas (R), Tousart (L).

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella