Calciomercato: sfida Juventus-Milan per Kaio Jorge, ma c’è anche il Napoli

Sfida a tre per contendersi il gioiellino brasiliano. Juventus e Milan pressano su Kaio Jorge, attaccante del Santos. Il giocatore ha un contratto in scadenza a dicembre. I rossoneri sembrerebbero essere maggiormente in vantaggio rispetto alla Vecchia Signora. Anche il Napoli è sulle sue tracce ed intanto il Santos fissa il prezzo.

Kaio Jorge è uno dei giocatori che molto spesso ritorna nel calciomercato estivo. Già in passato il giovane attaccante del Santos era sulla bocca di tutti in Europa, specie in Italia. Adesso, però, il suo arrivo nella penisola potrebbe essere più concreto che mai. L’attaccante brasiliano non ha ancora discusso sul suo rinnovo e non sembra voler rimanere in patria.

In Serie A di certo gli ammiratori non gli mancano. Prima tra tutti la Juventus che vuole rinforzare il reparto offensivo con qualche giovane e nuovo innesto. I bianconeri, però, devono vedersela con il Milan che sembra abbastanza intenzionato a virare verso il classe 2002.

Kaio Jorge Milan Juventus Napoli

Kaio Jorge, sorpasso Milan

Paolo Maldini e Frederic Massara fanno sul serio su Kaio Jorge. Il prezzo chiesto dal Santos si aggira attorno ai 10 milioni di euro. Una cifra non bassissima anche perché il giocatore potrebbe liberarsi a zero già a dicembre. Intanto, però, si intensificano i contatti tra il suo entourage e la società rossonera. Il club brasiliano, non vorrebbe perdere l’occasione e vorrebbe monetizzare sul giocatore.

Intanto, però, si inserisce anche il Napoli, che già in passato aveva seguito Kaio Jorge. I partenopei dovranno cercare di pareggiare la cifra chiesta dal Santos ma il Diavolo sembra intenzionato a non farsi scappare il talento di Olinda. Kaio Jorge, nel campionato brasiliano, ha totalizzato 5 reti in 34 presenze e viene visto come uno dei più grandi fenomeni del calcio carioca.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione