Juventus, Cristiano Ronaldo si presenta: “Pronto ad una nuova sfida”

La conferenza stampa di presentazione di Cristiano Ronaldo, nuovo attaccante della Juventus.

ronaldo

Perché hai scelto la Juve?
“Non è stata una decisione facile, per me la Juventus è una delle squadre migliori al Mondo. È stata una decisione che ho preso da tempo, i compagni mi hanno già detto che era un club che poteva accogliermi, ovviamente è un passo importante per la mia carriera”

Quali sono i tuoi obiettivi?
“Mi piace pensare al presente, mi godo il calcio, sono molto giovane e mi sono sempre piaciute le sfide. Dallo Sporting, al Manchester al Real Madrid, non avrei mai potuto sperare vincere così tanto. Sono tranquillo è fiducioso.”

Continuerai a giocare con il Portogallo?
“Darò sempre il meglio per il mio paese, se ci fosse la possibilità di aiutare il Portogallo ancora lo farò.”

Molti madridisti stanno piangendo, che messaggio mandi?
“Come ho detto prima, è stata una storia brillante, un club come il Real mi ha aiutato in tante cose. Ringrazio i fan ma mi dedico alla Juventus. Non vedo l’ora di giocare.”

Il calcio italiano dice che il campionato è molto tattico, questa sfida ti ha spinto a scegliere la Juve?
“È un campionato difficile, mi piace provare altre cose, sperimentare. So che sarà difficile, ma non ho avuto niente di facile nella mia carriera.”

Nella storia della Juventus la Champions è quasi sempre un ossessione. Quanto conta per lei?
“La Champions è un trofeo che tutti vogliono vincere. Lotteremo per tutti i trofei, è vero che la Champions è pesante, ma dobbiamo essere tranquilli, stare concentrati. La Juventus è andata molto vicina negli ultimi anni, non ha vinto per l’incognita delle finali, per questo spero di portare fortuna alla squadra.”

Quanto ha inciso la standing ovation ad Aprile?
“È stato un momento speciale. Mi ha dato molta motivazione.”

Avevi già deciso di passare alla Juventus alla fine della finale con il Liverpool?
“No non avevo deciso nulla. Ma grazie al Presidente e al Club che hanno pensato a me. Io sto bene emozionalmente, arrivare in questa nuova tappa per me è importante. Molti a questa età vanno a giocare in Cina o negli Stati Uniti, io sono qui a giocare ad alti livelli.”

Hai ricevuto solo questa offerta?
“Si ho ricevuto solo questa offerta (ridendo).”

Ha già deciso la data del debutto in bianconero?
“No, ho già avuto opportunità di parlare con Allegri, comincerò ad allenarmi giorno 30 luglio. Vorrei debuttare nella prima partita.”

Nel 2022, a 37 anni, giocherai con lo Sporting?
“Non sono venuto qui in ferie, lo Sporting è nel mio cuore, al termine del mio contratto si vedrà.”

Sarà più facile o difficile vincere il Pallone d’oro?
“Non è un’opzione il Pallone d’oro, non lo prendo in considerazione. Voglio sempre essere il migliore, se le cose vanno bene ok, ma non mi toglie per niente il sonno.”

Cosa la Juventus può dare a Ronaldo?
“La Juventus mi ha dato una grande opportunità e ne sono grato. Ha valorizzato la mia persona, non direi mai che è un passo indietro. La squadra è in condizione di trionfare, ha fatto due finali di Champions e vinto 7 campionati. Spero di dare risposte dentro il campo, portando la Juventus a un livello ancora più alto.”

Come ci si sente ad essere CR7?
“Come ho detto prima è una sfida interessante. Voglio sempre essere un esempio, voglio aiutare i giovani negli allenamenti, per questo farò lo stesso. Sarà un momento molto bello della mia carriera. Ho firmato per quattro stagioni e spero di dare molte gioie ai tifosi.”

Che effetto le fa avere Ancelotti come avversario diretto?
“Non ho parlato con Ancelotti, è una persona che ho amato molto nel mio lavoro. Quando ci incontreremo vorremo vincere entrambi, ma è sempre una persona che porterò nel mio cuore perché sarà bello incontrarci.”

La rivalità con Messi, ti sarai stancato. Conosci già i rivali? Potrai battere il record di Higuain?
“Non mi paragono agli altri. Cercheremo di battere tutti, e di vincere ogni partita. Tutti voi parlate della rivalità con Messi, ma ognuno difende i suoi colori. Ognuno lotterà per la sua maglia, io farò lo stesso e alla fine vedremo chi sarà il migliore.”

Cosa ne pensi di Benatia?
“Mi ha dato un po’ di botte. È un grande difensore, ci siamo beccati un po’ durante il Mondiale. Sarà molto interessante averlo come compagno.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus