Juventus, altra tegola per Pirlo: Bonucci out per circa 15 giorni

La Juventus, dopo Chiellini, perde anche Leonardo Bonucci per almeno due settimane. Il difensore bianconero non ha preso parte alle sfide della nazionale italiana per un problema alla coscia destra, ammettendo di aver sforzato troppo il suo fisico.

L’infermeria in casa Juventus continua a non essere mai vuota del tutto e dopo Chiellini il club bianconero ha visto entrarvi anche Leonardo Bonucci. Il difensore ha riportato un problema alla coscia destra mentre era in ritiro con l’Italia e ciò gli ha impedito di disputare i match contro Estonia e Polonia.

Una brutta notizia per Andrea Pirlo che non avrà a disposizione Bonucci per almeno due settimane, con il difensore che spera di rientrare per il derby contro il Torino. La Juventus è ottimista su un suo recupero e Bonucci potrebbe essere già in campo per la sfida di Champions League contro la Dinamo Kiev.

Contro il Cagliari mancheranno dunque sia Chiellini che Bonucci, ma Pirlo ha comunque un motivo per sorridere visto che tornerà De Ligt. L’olandese è ormai tornato in gruppo ed ha completamente recuperato dall’operazione alla spalla e contro i sardi sarà lui a scendere il campo al fianco di Demiral.

Quest’oggi, la Juventus si è ritrovata alla Continassa per preparare la partita contro il Cagliari, con la squadra che ha lavorato dapprima in palestra e poi sul campo con esercitazioni tecnico-tattiche. Oltre a De Ligt, Pirlo ha recuperato anche Alex Sandro che potrebbe anch’egli essere titolare contro i rossoblu.

Nella giornata di ieri, invece, il club bianconero ha fatto sapere come Chiesa, Dybala Ramsey hanno ancora svolto lavoro a parte e restano in dubbio per la prossima giornata di campionato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei