Juve, problema Ronaldo: maglia a terra e nervosismo continuo

Il mancato goal contro il Genoa, nonostante la vittoria della squadra, hanno spazientito e non poco il portoghese che ha mostrato nervosismo durante e dopo la partita alimentando le voci di un suo addio a fine stagione

La Juventus conferma l’ottima prova contro il Napoli in settimana e vince anche in casa contro il Genoa di Ballardini, mostrando nel primo tempo un buon calcio e blindando per il momento il terzo posto. Quello che continua a far discutere è l’atteggiamento di Cristiano Ronaldo che sembra sempre più fuori dal mondo Juve.

Al termine della sfida contro i liguri, CR7 ha lanciato la maglia bianconera a terra con un gesto di stizza, solo dopo alcuni momenti è stata raccolta da un raccattapalle al quale, secondo alcuni, era stata promessa ad inizio partita. Anche se questa ricostruzione fosse vera, non eliminerebbe la rabbia del portoghese che è stato inquadrato anche più volte a sbuffare durante il match.

Ad aggiungersi a questo episodio. c’è il forzato abbraccio a Morata dopo il goal dello spagnolo, nato da un errore dello stesso Ronaldo a porta vuota e dei pugni dati alle mura dello spogliatoio nel post partita, dove è sembrato tutto tranne che felice nonostante la vittoria.

Questi comportamenti fanno riflettere tifosi e società, nonostante la difesa di Pirlo in conferenza, potrebbe essere un’estate molto calda per il numero 7 bianconero che esige rinforzi pesanti dalla società ma la situazione economica complica molto le cose. Solo nei prossimi mesi capiremo se Ronaldo resterà in Italia o andrà via da Torino.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus