Italia, out anche Chiellini: salta Svizzera e Irlanda del Nord

Altro infortunio per la Nazionale di Roberto Mancini. Il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, si è infortunato e salterà le due partite di qualificazione contro Svizzera ed Irlanda del Nord. Per lui un problema all’adduttore che lo terrà ai box per parecchi giorni.

Non si fermano gli infortunati in Nazionale. Dopo l’attaccante Ciro Immobile, anche il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, ha dato forfait. Per lui si tratta di un problema all’adduttore che gli ha provocato qualche noia muscolare. Chiellini avrà qualche giorno di riposo e, dunque, salterà il rush finale delle qualificazioni. Non ci sarà né venerdì sera nella partita delicata contro la Svizzera all’Olimpico e neanche nella trasferta di Dublino contro l’Irlanda del Nord, in programma lunedì.

Si ferma, dunque, uno dei grandissimi protagonisti della vittoria dello scorso Europeo da parte dell’Italia. Si pensava che l’entità dell’infortunio fosse meno grave del previsto. A quanto pare, però, il difensore toscano sarebbe a riposo in modo da non peggiorare la situazione. Nonostante la sua assenza, Chiellini ha già caricato la sua squadra in vista della partita che vale il primo posto nel girone C contro gli elvetici.

chiellini

Chiellini out, Acerbi il sostituto

Mancini non si è fatto trovare impreparato ed ha già scelto il sostituto: Francesco Acerbi. Il difensore della Lazio giocherà al suo posto, essendo stato preferito dal mister agli altri due compagni di reparto l’interista Alessandro Bastoni e Gianluca Mancini della Roma.

Acerbi, dunque, rimpiazzerà Chiellini che si era già lamentato, in precedenza, proprio dell’elevato numero di partite, tra campionato, coppe e Nazionali, che non lasciavano la migliore condizione fisica.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione