Inter, UFFICIALE: Antonio Conte rescinde il contratto

L’Inter ha comunicato che Antonio Conte non sarà più l’allenatore per la prossima stagione. Il mister salentino saluta dopo aver vinto lo Scudetto.

Due anni per vincere lo Scudetto e poi l’addio: la storia tra Antonio Conte e l’Inter giunge ufficialmente al capolinea, dopo che un susseguirsi di voci negli ultimi giorni aveva sempre più allontanato il mister salentino dalla panchina nerazzurra.

FC Internazionale Milano comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Antonio Conte. Tutto il Club desidera ringraziare Antonio per lo straordinario lavoro svolto, culminato con la conquista del diciannovesimo Scudetto. Antonio Conte rimarrà per sempre nella storia del nostro Club”, recita il comunicato emesso dall’Inter.

scudetto

Antonio Conte era arrivato alla Pinetina due anni fa con il chiaro obiettivo di riportare l’Inter a sollevare un trofeo dopo quasi un decennio di astinenza. Ci è riuscito quest’anno, dominando il campionato e strappando il simbolo tricolore dalle maglie di quella Juventus che lui stesso aveva reso la creatura cannibale capace di vincere per nove volte di fila. Conte ha centrato l’obiettivo, nonostante i risultati (soprattutto in Europa, nonostante una finale di Coppa Uefa raggiunta) non gli abbiano dato sempre ragione.

Ora le strade del tecnico salentino e del club nerazzurro si dividono. L’Inter dovrà cercare un nuovo allenatore (si parla di Inzaghi), Conte qualcuno che gli affidi un progetto solido che gli permetta di fare ciò che gli piace di più: collezionare trofei. Ciascuno seguirà il proprio percorso, ma sarà riconoscente all’altro per averlo reso, ancora una volta, un vincente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus