Inter-Shakhtar Donetsk 2-0, dichiarazioni post-partita Simone Inzaghi: “Gli ottavi come primo obiettivo da quando sono arrivato qui”

Termina 2-0 per l’Inter il match contro lo Shakhtar Donetsk valido per la quinta giornata del girone D di Champions League. Decisiva per la vittoria dei nerazzurri la doppietta di Dzeko.

Importanza degli ottavi: “Entrare tra le prime 16 è sempre stato il primo obiettivo. Già da quando ho firmato il contratto con la società abbiamo parlato di ciò. All’Inter mancano gli ottavi da 10 anni e tornarci per noi è un sogno”.

Soddisfazione ed esultanza: “Dopo un primo tempo del genere essere 0-0 porta ad accumulare tensione che meritava d’esser cacciata fuori dopo il gol di Edin. Gol dal sapore liberatorio, anche perché temevo un po’ di stanchezza post-Napoli”.

Simone Inzaghi, 45 anni, allenatore dell’Inter. Fonte foto: Facebook, profilo ufficiale Inter

Momento buono: “La squadra è in forma, ma le insidie sono dietro l’angolo. C’è da continuare, la strada da fare in campionato e Champions è ancora lunga per trarre conclusioni”.

Gioco di qualità e offensivo: “Provo a sfruttare al meglio le caratteristiche dei miei calciatori. Ho provato ad insegnare ai miei ragazzi discorsi tattici che ci stanno portando a sviluppare un calcio tale da essere il miglior attacco in A. Ovviamente per fare ciò serve un gruppo di persone serie, pronte a cambiare e mettersi in discussione. Sono felice di ciò che stiamo facendo”.

Perisic sontuoso: “Ivan è un professionista esemplare, in costante crescita. L’ho affrontato per diversi anni, sia con Spalletti che Conte, e ogni volta è sempre stato un pericolo. Sin dal mio arrivo qui l’ho ritenuto centrale nel mio progetto di squadra. Una grande risorsa”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi