Inter-Real Madrid, conferenza stampa pre-partita Inzaghi: “Voglio una squadra col coltello tra i denti. Obiettivo ottavi”

Un Simone Inzaghi molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa-pre Champions League. Tanti i temi analizzati dal tecnico in vista della gara che i suoi affronteranno contro il Real Madrid.

Sugli avversari: “Affronteremo un avversario che non ha bisogno di presentazioni. Il Real ha grandi palleggiatori e calciatori pronti a fregarti al primo errore con un’imbeccata. La mia squadra dovrà avere il coltello tra i denti, ma sono sicuro sarà così”.

Pareggio con la Sampdoria: “Non voglio parlare di quello, rappresenta il passato. Credo che la prestazione c’è stata, gli ultimi 20 minuti con uno in meno hanno però rappresentato la chiusura ad ogni possibile spinta offensiva. Peccato perché spesso le gare si decidono in momenti del genere”.

Ancelotti: “Stima massima per Carlo. Lo seguo sin da quando allenava mio fratello. Dà alle sue squadre una grande organizzazione, si basa molto sul senso di gruppo”.

Simone Inzaghi, 45 anni, allenatore dell’Inter. Fonte foto: Facebook, profilo ufficiale Inter

Obiettivo: “Il nostro scopo è raggiungere gli ottavi. Che il girone sia simile o meno a quello che l’Inter non ha passato lo scorso anno a noi interessa poco. Serve pensare al presente e raggiungere un traguardo che manca da troppo a questo team”.

Pericoli: “Vinicius, per citarne uno. Ma sappiamo che Benzema, Hazard, Rodrygo sono calciatori di caratura mondiale. Pensare a marcare solo ad uno di questi significherebbe lasciare liberi gli altri. Ciò non deve avvenire”.

Recupero di Bastoni: “Alessandro sta meglio, ha fatto grandi passi avanti negli ultimi giorni. Valuterò le sue condizioni e sceglierò al meglio. Lui vorrebbe esserci”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi