Inter-Milan 4-2, voti, pagelle e analis, trionfo neroazzurro, Milan bello solo a metà

E’ finito 4-2 uno dei derby più emozionanti e spettacolari degli ultimi anni. Trionfo per la squadra di Conte, ennesima delusione per il Milan, ma soprattutto per i suoi tifosi. Un derby che ha ricordato al contrario quello del 2004 e un’Inter lanciata all’aggancio alla Juventus. Il Milan rimane in zona Europa League.

Top 3 Inter

De Vrij 8 Migliore in campo dell’Inter, l’uomo che ha avviato il sorpasso sul Milan. Come l’anno scorso è stato devastante con il suo colpo di testa.

Vecino 8 Anche lui come l’anno scorso punisce i rossoneri. Il 2-2 è la scossa psicologica alla squadra di Conte. Giocatore universale, sia quando deve ripiegare, che quando deve inserirsi.

Brozovic 7,5 Il suo tiro dalla distanza è lo squillo al nuovi vigore ritrovato dall’Inter dopo un bruttissimo primo tempo. Sempre presente, difficilmente sbaglia i grandi appuntamenti.

Flop Inter

Padelli 4 Su entrambi i gol presi dall’Inter ha delle evidenti colpe, già ad Udine aveva mostrato le carenze dovute alla sua assenza dal campo per tanto tempo.

Godin 5 Uno dei peggiori in campo, soffre tantissimo sia Ibrahimovic che Rebic. Non è stata una serata fortunata singolarmente parlando

Skriniar 4,5 Decisamente il peggiore in campo per l’Inter, in occasione di entrambi i gol si lascia sovrastare troppo facilmente da Ibrahimovic.

Inter Milan 4-2 23° giornata di Serie A

Top Milan

Ibrahimovic 8 Semplicemente devastante, il migliore in campo per i rossoneri. Sembra veramente un gigante tra i bambini, assist al bacio per Rebic e gol di potenza per il momentaneo 0-2. E’ andato vicino addirittura al 3-3 con quel palo che sta ancora tremando.

Rebic 7,5 Calciatore che appare pienamente recuperato. Dribbla, si inserisce e approfitta dell’incertezza di Padelli per il momentaneo 0-1

Flop 3 Milan

Kessie 5 Primo tempo perfetto come tutto il Milan, il secondo è sparito dal campo completamente.

Castillejo 5 Idem a Kessie, primo tempo eccezionale, pericolo costante sulla fascia. Secondo tempo da dimenticare.

Conti 4,5 Decisamente il peggiore in campo degli uomini di Pioli. Sui 4 gol ha molte responsabilità. Nel secondo tempo perde completamente la bussola.

L’Inter è lanciata ed è in piena lotta scudetto, come Juventus e Lazio. Il Milan è in zona Europa League, ma tranne Ibrahimovic e pochi altri, nessuno sembra avere la mentalità e il carattere da grande squadra.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo