Inter-Hellas Verona 2-1, dichiarazioni post-partita Simone Inzaghi

Termina 2-1 per l’Inter il match contro l’Hellas Verona valido per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A. Per i nerazzurri a segno Lautaro Martinez e Frattesi. Agli ospiti non basta il momentaneo pareggio di Henry, il quale ha anche sbagliato un pesante calcio di rigore nel finale.

Partita complicata: “Come ben insegna il calcio italiano, non esistono partite semplici. Il Verona ha fatto un’ottima partita, molto attenta e precisa. La nostra è una vittoria sofferta, dal grande peso specifico. Altre volte qui a San Siro abbiamo fatto partite molto migliori, ma non si può sempre vincere in goleada”.

Episodi dubbi: “Rispetto le parole di Sogliano, anche io ho perso partite nella mia carriera per episodi del genere. Loro al 94′ hanno anche avuto la possibilità di riprenderla dal dischetto, ma l’hanno sciupata. Rigore, tra l’altro, giustissimo, lo sguardo di Darmian nell’attesa della decisione VAR era emblematico”.

Terreno di gioco: “Il campo di San Siro va assolutamente sistemato, è in condizioni critiche. Parlo sia a nome della mia società, che del Milan. Capisco che con i tanti impegni delle due squadre non sia facile apportare miglioramenti, ma ne va proprio la bellezza del gioco, dagli stop ai passaggi.

Simone Inzaghi, 47 anni, allenatore dell’Inter. Fonte foto: Facebook, profilo ufficiale Inter

Lautaro Martinez: “Con un altro svolgimento di gara lo avrei cambiato, ma non ha dato segnali di problemi fisici nell’arco dei 90 minuti. Ha smaltito nel breve il proprio problema fisico, giocatore fondamentale per noi”.

Campioni d’Inverno: “Ottimo bottino fin qui quello ottenuto tra noi. Abbiamo vinto solamente il primo round, ora c’è un ritorno da giocare sugli stessi ritmi. Girone d’andata di altissimo livello, peccato per le ultime due partite poco brillanti, ma penso sia anche legittimo vista la mole degli impegni”.

Pavard: “Benjamin è un giocatore di caratura internazionale. Ha sin da subito legato con tutto l’ambiente. Peccato per l’infortunio, che lo ha costretto ai box per diverse settimane. Negli ultimi 14 giorni si è ben allenato e oggi ha disputato una gran gara”.

Buchanan: “Ottimo giocatore, complimenti alla società per non essersi fatta trovare impreparata. Prendiamo un giovane d’esperienza internazionale, che ha ottimi dati fisici e grande voglia di imparare. Cercheremo di farlo inserire nel migliore dei modi”.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it