Inter, Handanovic rinnova fino al 2022

Samir Handanovic e l’Inter si uniranno in matrimonio fino al 2022. Tutto fatto per il rinnovo del portiere in nerazzurro.

Non sarà questa l’ultima stagione che Samir Handanovic giocherà con i colori dell’Inter. L’ex portiere dell’Udinese ha infatti rinnovato il suo contratto in nerazzurro fino al 2022, anno che gli farà siglare la decima stagione con gli stessi colori.

Alla base della decisione, la forte volontà sia del club che dell’attuale capitano di voler proseguire su questa strada, nella speranza di ottenere anche i primi successi.

Mai come quest’anno il buon Samir ci ha sperato: prima una finale di Coppa Italia sfiorata, poi il -1 dalla Juventus in campionato e infine una sfortunosa finale di Europa League, che non ha portato il numero uno nerazzurro ad alzare la sua prima coppa meneghina.

La voglia di ripartire è però tanta, Handanovic in passato ha spesso evidenziato la sua voglia di voler vincere, e se la sua scelta è stata ancora quella di voler rimanere è perchè oltre all’amore per il club, vede anche spiragli di possibili successi.

Da quest’anno, tra l’altro, l’Inter gli assegnerà anche un ruolo speciale: fare da maestro al giovane Radu. Tutto questo perchè per tutto l’ambiente nerazzurro Samir Handanovic è molto più di un semplice grande portiere.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi