Hellas Verona-Milan, dichiarazioni post-partita Giampaolo: “Vincere aiuta a vincere. Testa al derby”

Termina 0-1 per il Milan il posticipo contro l’Hellas Verona valido per la terza giornata del campionato di Serie A. Per i rossoneri decisivo il rigore di Piatek. Espulsi Stepinski al 20’ e Calabria nel finale.

Un Marco Giampaolo abbastanza soddisfatto ha così analizzato il match nel post-partita: “Non sono abituato a nascondermi dietro al risultato e non lo farò nemmeno questa volta. Ciò che posso dire con certezza è che vincere aiuta a vincere, e nel secondo tempo siamo anche riusciti a giocare bene, occupando tutte le posizioni del campo. Dobbiamo crescere, però, sotto l’aspetto dell’equilibrio”. Rossoneri che a parere del proprio tecnico hanno ancora ampi margini di miglioramento: “Lavoriamo costantemente per migliorarci. Conosco benissimo i pregi e i difetti di ogni mio calciatore, e posso affermare che la passione e la dedizione sono caratteristiche presenti in tutti gli uomini della rosa.”

Dopo le tante polemiche, poi, impossibile non focalizzarsi sullo schema scelto in corsa dall’allenatore ex Samp: “Ci siamo sistemati con un 4-3-3 per sfruttare al meglio l’uomo in più. Le partite sono tutte difficili, soprattutto quando si incontrano avversari così agguerriti. Noi dobbiamo continuare a credere in ciò che facciamo, solo così possiamo continuare nella nostra crescita.” Infine, immancabile, un commento sul ritorno al gol di Piatek: “Sono davvero felice che Krzysztof sia tornato al gol. Dubito fortemente sul fatto che ci sia un messaggio polemico nella sua esultanza, è un ragazzo molto serio, che non fa mai casino.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi