MotoGP, Jerez 2015: ordine d’arrivo gara e classifica

Circuito Jerez de la Frontera - SpagnaGran Premio di jerez del Mondiale MotoGP 2015: ordine d’arrivo e classifica. Lorenzo Super, terzo Rossi.

Va a Jorge Lorenzo il Gran Premio di Jerez, quarta prova del Mondiale 2015 di MotoGP. E’ un week-end praticamente perfetto e dominato dal primo all’ultimo giorno, il maiorchino è riuscito ad imporsi facendo una vera e propria gara impeccabile, a cominciare dalla fuga iniziale. Ben riuscito e congeniato, questo è stato l’allungo decisivo che non ha permesso agli avversari, poiché non in grado di reggere il passo con il pilota della Yamaha, di imbastire quantomeno un duello ma, al contrario, costringendo chiunque a guardare dalla distanza. Una vera e propria prova di forza per lo spagnolo, rientrato pienamente in corsa per il Mondiale o quantomeno per il secondo posto assoluto; è stato un segnale importante anche per Valentino Rossi, come a sottolineare il fatto che il ruolo di pilota numero uno all’interno del team non è chiaro e definibile a priori.

Sul podio sale anche Marq Marquez, a seguito di una importante: lo spagnolo classe ’93, ancora visibilmente dolorante all’arrivo a causa di una brutta frattura al mignolo della mano destra, è riuscito ad ottenere il massimo risultato alla sua portata mettendo in campo tutta la grinta e la tenacia di cui era in grado. Completa il podio un altrettanto ottimo Valentino Rossi: dopo i problemi palesati in qualifica e dopo la caduta nel warm-up che anticipava la gara (nel quale si era provocato una lussazione alla spalla) il Dottore ha stretto i denti e portato a casa un podio che serve sostanzialmente più alla classifica piloti che al morale. Soltanto sesto Andrea Iannone dopo una brutta partenza, mentre Andrea Dovizioso, dopo un clamoroso errore ad inizio gara, chiude nono.

Jorge Lorenzo

ORDINE D’ARRIVO MOTO GP GRAN PREMIO DI JEREZ

01- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 27 giri in 44’57.246 (Factory)
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 5.576 (Factory)
03- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 11.586 (Factory)
04- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 22.727 (Factory)
05- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 26.620 (Factory)
06- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 27.021 (Factory) *
07- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 35.445 (Factory) *
08- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 36.296 (Factory)
09- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 41.933 (Factory) *
10- Yonny Hernandez – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 51.072 (Factory) *
11- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 51.674 (Factory) *
12- Danilo Petrucci – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 52.421 (Factory) *
13- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 53.052 (Factory)
14- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 53.200 (Open)
15- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 57.344 (Factory) *
16- Stefan Bradl – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 59.018 (Open)
17- Nicky Hayden – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 1’01.506 (Open)
18- Eugene Laverty – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 1’03.163 (Open)
19- Marco Melandri – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1’06.895 (Factory) *
20- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS – + 1’14.182 (Open)
21- Alex De Angelis – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 1’26.832 (Factory) *
22- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – a 1 giro (Open)

CLASSIFICA MONDIALE PILOTI

1. Valentino Rossi – Yamaha  82
2. Andrea Dovizioso – Ducati  67
3. Jorge Lorenzo – Yamaha 62
4. Marc Marquez – Honda 56
5. Andrea Iannone – Ducati 50
6. Cal Crutchlow – Honda 47
7. Bradley Smith – Yamaha  36
8. Aleix Espargaro – Suzuki  31
9. Pol Espargaro – Yamaha  26
10. Maverick Vinales – Suzuki 20
11. Danilo Petrucci – Ducati 19
12. Scott Redding – Honda 13
13. Yonny Hernandez – Ducati 12
14. Dani Pedrosa – Honda  10
15. Hector Barbera – Ducati 10
16. Jack MIller – Honda 6
17. Hiroshi Aoyama – Honda 5
18. Nicky Hayden – Honda 3
19. Loris Baz – Yamaha Forward 2
20. Alvaro Bautista – Aprilia 2
21. Stefan Bradl – Yamaha Forward 1

Francesco Bergamaschi