Flick nuovo CT della Germania: arrivano conferme ufficiali

Lo ha annunciato Oliver Biehroff, direttore tecnico della Nazionale tedesca. Flick lascia il Bayern Monaco da campione di Germania, d’Europa e del mondo in carica.

Lasciare dopo due anni da assoluto dominatore e fare un ulteriore passo in avanti verso l’Olimpo dei migliori. L’ascesa di Hansi Dieter Flick ha dell’incredibile, se si pensa che, solo un anno e mezzo fa, ricopriva il ruolo di vice alle spalle di Niko Kovac.

Invece Flick ha sorpreso tutti, fatto ricredere gli scettici e riconsegnato al Bayern Monaco il rango di migliore squadra del mondo almeno per una stagione, quella scorsa, in cui si è laureato campione di Germania e d’Europa, titoli impreziositi dal Mondiale per club vinto quest’anno.

Cosa ci può essere oltre, in un percorso che sembra aver soddisfatto già tutti i desideri che un allenatore possa coltivare? Allenare una Nazionale, magari quella del proprio Paese d’origine. Chi, meglio di Flick, può raccogliere il testimone di Joachim Low, che della Mannschaft è stato il condottiero per oltre un decennio, guidandola nuovamente sul tetto del mondo?

Dell’eventualità di Flick CT si parla già da mesi. Ve lo abbiamo accennato anche noi, riportandovi l’annuncio dell’addio al Bayern fatto dallo stesso Fliclk. Ora, a certificare i contatti, arriva l’autorevole voce di Oliver Bierhoff. Un’istituzione per il calcio tedesco. Non solo per i 37 gol che lo pongono nella top ten dei marcatori della storia teutonica. Ma anche per l’importante ruolo che oggi svolge all’interno della federazione.

Bierhoff è infatti il direttore tecnico della Nazionale tedesca. Nessuno, meglio di lui, può conoscere le manovre del “dietro le quinte”, lì dove si sta decidendo il destino della panchina. E proprio a precisa domanda su Flick, in un’intervista rilasciata a Abendzeitung , ha risposto Bierhoff:

“Prima della vittoria del Bayern non abbiamo intensificato i contatti, ora possiamo farlo un po’ di più. So quanto sia importante la nazionale per lui, ma oggi non possiamo annunciare niente. I rapporti con Flick sono ottimi, non è un segreto, spero che tutto si possa fare prima dell’inizio degli Europei”.

Dunque non c’è ancora nulla di ufficiale, anche se appare ormai chiaro che Flick sia il candidato numero uno al ruolo di CT. In Germania ne sono così certi che il quotidiano AZ ha svelato anche quelli che potrebbe essere la durata dell’accordo: contratto fino ad Euro 2024, con l’intenzione di aprire un nuovo ciclo vincente e, magari, centrare l’accoppiata Mondiali-Europei. Presto per fare proclami e voli pindarici, ma Flick e la Mannschaft sono davvero vicini.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus