FIGC, ultimatum a Lotito: deve vendere la Salernitana entro il 25 giugno

La promozione dei granata, costringe Lotito a dover trovare un compratore per il club, la FIGC avvisa: vendere entro il 25 giugno.

La storica e imprevedibile promozione della Salernitana in Serie A, ha, inevitabilmente, creato conseguenze burocratiche all’interno dell’organigramma societario della squadra Campana.

Come risaputo, l’attuale patron del Cavalluccio Marino, Claudio Lotito non potrà essere leader di due squadre militanti nella massima serie italiana e la FIGC, con un comunicato emanato da Gabriele Gravina, ha mandato un ultimatum al presidente della Lazio che scadrà il 25 giugno.

Dunque, sia Lotito, che Mezzaroma, avranno tempo fino a metà del prossimo mese per definire il cambio di proprietà dei granata.

Tra i maggiori interessati, c’è il possibile ritorno di una famiglia ben conosciuta nel calcio italiano.

I Della Valle, infatti, sarebbero intenzionati a tornare nel calcio che conta, dopo la grande avventura con la Fiorentina. Con i Viola, Andrea e Diego Della Valle, hanno passato periodi dolce/amari capaci di rilanciare la squadra di Firenze ad alti livelli, fino, poi, ad avere gravi problemi finanziari e societari che hanno determinato la decrescita del club, poi passato a Rocco Commisso.

La Salernitana si è dimostrata una squadra competitiva e ambiziosa e il necessario cambio di presidenza, potrebbe portare nuova linfa e nuovi rinforzi economici alla squadra.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus