Fair Play Finanziario: Milan chiede Voluntary Agreement alla UEFA

Incontro per l’AD rossonero, Ivan Gazidis, che è volato a Nyon per parlare della questione del fair play finanziato del Milan. Tra la società di Milanello e la UEFA, però, non sembrano esserci grandi problemi e c’è anche molto ottimismo al riguardo.

Si apre una nuova parentesi in casa Milan. Questa volta non si parla del calcio giocato ma bensì questioni esterne. L’argomento principale è il Fair Play Finanziario. A tale proposito l’Amministratore delegato del club, Ivan Gazidis, ha viaggiato verso Nyon per rappresentare il club. Assieme a Giorgio Fulani, consigliere d’amministrazione del Milan, si è discusso della situazione economica.

A vaglio, infatti, c’era un resoconto delle entrate negli ultimi anni da parte della squadra allenata da Stefano Pioli. Lo scopo era quello di dimostrare come il Milan fosse riuscito a diminuire le perdite che aveva accumulato in questo arco temporale.

Ivan Gazidis

Milan, a fine mese il debito potrebbe scendere a -40 milioni

La pandemia ha sicuramente messo in crisi la situazione economica di tutti i club. Le entrate sono nettamente diminuite anche per via, per esempio, della capienza limitata negli stadi. Già nel 2019, tra l’altro, il Milan fu escluso dall’Europa League per alcune irregolarità sul conto del triennio precedente. Con la gestione Elliot, il Milan è passato da un debito di -194 milioni del 2020 a -96 milioni nel 2021.

Per questo motivo, il club potrebbe chiedere il voluntary agreement, ossia l’impegno da parte della società di riuscire a raggiungere un pareggio per il bilancio secondo determinate misure. Infatti, così facendo, la cosa andrebbe migliorando tanto che, per giugno 2022, il deficit potrebbe abbassarsi ulteriormente fino a toccare la cifra di -40.

La strepitosa ripresa del Milan è stata oggetto di apprezzamento anche da parte dalla UEFA stessa. Il Milan ha sempre secondo le proprie disponibilità ed infatti filtra un leggero ottimismo verso quelle che potrebbero essere le sanzioni eventuali in cui il club, spera, di non incappare.

Non ci saranno risposte brevi al riguardo ma il club non vorrebbe punizioni troppe rigide, rientrando nei parametri Fair Play. La UEFA, tra le altre cose, aveva deciso di rivedere le proprie regole in modo da consentire maggiore elasticità per le proprie squadre.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it