F1, Toro Rosso: la STR12 chiude il cerchio delle presentazioni

Nella pit-lane di Barcellona, anche la Toro Rosso ha mostrato la nuova monoposto, concludendo la sfilza di presentazioni da parte delle scuderie che prenderanno parte al Mondiale 2017 di Formula 1. La nuova creatura del team di Faenza è la STR12, che torna alla motorizzazione Renault, dopo un anno di Ferrari. I piloti saranno Carlos Sainz e Daniil Kvyat.

La nuova Toro Rosso, la STR12 (foto da: twitter.com)

A balzare immediatamente all’occhio è il cambio di livrea che, dopo 11 anni di colorazione molto simile alla “sorella maggiore” Red Bull, vira su un blu molto acceso come sfondo, unito al rosso e all’argento, che caratterizza il logo dell’azienda austriaca, presente ai lati del muso e della pinna posteriore (a punta e non spigolosa), e la scritta “Red Bull”, ai lati delle fiancate. Insomma, praticamente la versione senza zucchero della Red Bull.

Il muso è in stile Mercedes e si nota sull’anteriore il foro d’uscita dell’S-Duct. Simile al precedente l’airscope, mentre sia la zona delle fiancate che quella dei bardgeboards e delle bocche delle pance sembrano abbastanza elaborate.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo