F1 Diretta TV e Streaming del Gran Premio del Portogallo 2021

Il duello fra Max Verstappen e Lewis Hamilton prosegue e fa tappa a Portimao in Portogallo per il terzo appuntamento stagionale.

Dopo la brillante vittoria di Max Verstappen ad Imola – nel Gran Premio del Made In Italy e dell’Emilia Romagna – il 72° campionato mondiale di Formula 1 prosegue sui tracciati Europei e fa tappa nella penisola Iberica, precisamente in Portogallo nella magnifica località di Portimao (nella parte meridionale del paese) all’Autódromo Internacional Do Algarve (Algarve è il nome della regione dove è situato il circuito) per la terza gara di questo campionato.

Prosegue quindi il duello a distanza fra la RedBull e la Mercedes, entrambe vincitrici delle prime due gare di questo campionato, sia per quanto riguarda il mondiale dei costruttori che per quello dei piloti dove Lewis Hamilton proverà a battere il record di mondiali vinti tenendo a debita distanza Verstappen. Discorso diverso invece per la Ferrari, che cercherà di strappare un podio (dopo la mancata occasione di Imola) per confermare i miglioramenti fatti in questa parte iniziale di campionato.

Il tracciato di Portimao, ha fatto il suo debutto in formula 1 lo scorso anno, che a causa della pandemia di Covid-19 ha costretto la FIA alla stesura di un nuovo calendario per garantire un numero minimo di gare. Il GP del Portogallo 2020 ha visto vincitore Sir Lewis Hamilton, che stabilì il record di vittorie in Formula 1: 92 vittorie andando a superare sua maestà Michael Schumacher. A completare il podio ci furono Bottas (secondo) e Verstappen (terzo). Menzione onorevole per Kimi Raikkonen: partito dalla 16° posizione, in un solo giro è riuscito a guadagnarsi ben 10 posizioni, ritrovandosi in 6° posizione. A fine campionato, ad Iceman gli è stato consegnato il FIA Award “Action of the year”.

Immagine
Anche il canale twitter della F1 celebra il duello Hamilton-Verstappen.
(fonte: https://twitter.com/f1)

Week-End, orari e Diretta televisiva

Come consuetudine, il fine settimana sarà caratterizzato da tre appuntamenti fissi. Si comincia venerdì con le due sessioni di prove libere. Si continuerà sabato, con la terza sessione di prove libere e poi alle 16 il via alle qualifiche ufficiali. Mentre domenica ci sarà la diretta televisiva su Sky Sport Formula 1 (canale 207) della Gara alle ore 16. Le qualifiche e il GP saranno trasmesse in differita su TV8.

Venerdì 30 aprile
12:30-13:30 – Libere 1 Formula 1
16:00-17:00 – Libere 2 Formula 1

Sabato 1 maggio
13:00-14:00 – Libere 3 Formula 1
16:00-17:00 – Qualifiche Formula 1

Domenica 2 maggio
16:00 – Gara Formula 1

Gli orari della differita su TV 8:

Sabato 1 maggio
19:00-20:00 – Qualifiche Formula 1

Domenica 2 maggio
18:00 – Gara Formula 1

La telecronaca di Sky Sport è affidata alle voci di Carlo Vanzini e Marc Genè al commento tecnico.

Lewis Hamilton 'could have only dreamed' of setting F1 wins record
Una delle foto più importanti della scorsa stagione di Formula1: Lewis Hamilton abbraccia suo padre Anthony dopo la 92° vittoria in carriera.
Anthony ha sempre creduto nel talento del figlio, facendo enormi sacrifici per permettergli di correre nei Kart.

Struttura e cenni storici del Circuito di Portimao

Il tracciato di Portimao venne inaugurato nel 2008, ed è costato circa 195 milioni di euro a seguito di un accordo siglato tra la FIA e la FIM; infatti il circuito non viene utilizzato esclusivamente per la Formula 1, ma anche per altre competizioni come ad esempio la MotoGP e la Superbike. L’autodromo ha una grandezza totale di 4.684 metri ed è composto da 15 curve. La velocità media che si può ottenere qua è di circa 215 km/h.

The F1 website shows the Portimao Circuit with 2 DRS zones : formula1
Per quest’anno è stata aggiunta una nuova zona DRS posta dopo la curva 4.

Essendo un tracciato molto tecnico, rimane difficile l’interpretazione dello stesso da parte dei piloti, anche da parte dei piloti più esperti. Sicuramente, per quest’anno, l’impatto sarà meno difficoltoso in quanto già è stato affrontato nella passata stagione. Ciò che caraterizza maggiormente la pista, è la presenza di numerosi saliscendi che favoriscono la spettacolarità in gara, ma allo stesso tempo richiede una determinata concentrazione da parte dei piloti (Ad esempio, lo scorso anno, Lance Stroll finì sullo sterrato per aver tentato un sorpasso in curva 1 dove è presente la prima discesa). Uno dei punti più critici rimane la curva 5; in quel punto si raggiunge una velocità media 318 km/h per poi arrivare a 84 km/h in poco più di 2,7 secondi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus