F1, GP d’Austria: dichiarazioni Mercedes, Ferrari e Red Bull 02-07-2020

Ci siamo, il Gran Premio d’Austria è qui e con lui arrivano le dichiarazioni dei tre top team: parliamo ovviamente di Ferrari, Red Bull e- prima fra tutte- Mercedes. Di seguito vedremo cosa si aspettano queste squadre dalla strana stagione 2020 e come intendono affrontarla.

Vettel in Austria. Fonte: F1.com

Austria, dichiarazioni Mercedes

Le dichiarazioni del team Campione del Mondo delle ultime sei stagioni di questo sport sono, ammettiamolo, piuttosto prevedibili. Mercedes è infatti sicura del suo potenziale ed ha in sè la speranza di ottenere il titolo ancora una volta. E perchè non dovrebbe? La sua organizzazione è perfetta, i suoi piloti sono ben amalgamati e la W11 sembra essere la degna erede delle auto campionesse del mondo.

Lewis Hamilton si dice ovviamente concentrato sul suo obiettivo- un grande sogno. Infatti, il campione del mondo inglese questo 2020 potrebbe raggiungere Michael Schumacher in vetta all’Olimpo dei Campioni del Mondo di F1 di tutti i tempi con 7 titoli mondiali. Bottas, dal canto suo, rimane invece con i piedi per terra. “Sono consapevole che quest’anno ogni errore peserà molto di più.”

Dichiarazioni Ferrari

La Ferrari, invece, si mostra pessimista. Charles Leclerc, infatti, ha dichiarato che quasi la totalità dello staff della Ferrari è convinta che la stagione 2020 sarà anche peggiore della passata. Sebastian Vettel rincara la dose, avvertendo che, nonostante i ragazzi in fabbrica abbiano lavorato molto duramente questi mesi, la chiusura della fabbrica a causa del Covis-19 ha rallentato lo sviluppo. Secondo il campione tedesco, i primi sviluppi sarebbero attesi non prima del terzo appuntamento del Campionato, il Gp d’Ungheria. Anzi, si dichiara “sorpreso” che gli altri possano avere gli aggiornamenti prima.

Può la SF1000 essere davvero così pessima o è solo una strategia?

Dichiarazioni Red Bull

Terminiamo con chi questa volta fa gli onori di casa, la Red Bull. Helmut Marko si è espresso su Alex Albon, affermando duramente che il britannico-tailandese dovrà darsi da fare quest’anno. Se vuole quel sedile per il 2021, dovrà guadagnarselo.

Max Verstappen, invece, si dimostra sicuro di sè. L’olandese ha dichiarato infatti che crede che la sua squadra abbia le potenzialità per vincere tutti i GP di questa stagione. Riguardo al GP d’Austria, invece, abbiamo trovato delle dichiarazioni in esclusiva sul suo sito web ufficiale esclusivamente in olandese che parlano di questo appuntamento su tracciato di casa della sua scuderia.

Ogni anno è diverso– dichiara Verstaeppen riguardo al GP di Spielberg- non ci sono garanzie“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€