Dramma a Spa: Anthoine Hubert muore in seguito ad un terribile incidente nella feature race di F2

Il weekend di Spa-Francorchamps, che aveva appena vissuto la prestazione monstre di Charles Leclerc nelle Qualifiche della Formula 1, è stato funestato dalla tragica notizia della morte del 22enne pilota francese Anthoine Hubert. Il nativo di Lione, pilota per Arden International e campione in carica della GP3, era stato coinvolto in un tremendo incidente nel corso del 2° giro della Feature Race di Formula 2 in uscita dal Raidillon.

Anthoine Hubert, pilota francese classe 1996, deceduto oggi in seguito ad un tremendo incidente durante la Feature Race di F2 a Spa (foto da: twitter.com/F1)

Da quel che si è potuto capire, un’esitazione di Giuliano Alesi  in piena Eau Rouge avrebbe innescato il panico alle sue spalle, con Hubert finito pesantemente contro le barriere esterne; rimbalzato verso la pista (ma ancora all’esterno), la monoposto rosa del francese è stata centrata in pieno, trasversalmente e ad alta velocità, dalla monoposto dello statunitense Juan Manuel Correa, che a sua volta era uscito largo dalla famosa curva.

Nell’impatto, violentissimo, l’Arden di Hubert si è spezzata in due tronconi, mentre la Charouz di Correa è andata a sua volta a sbattere contro le barriere, per poi cappottarsi in mezzo al tracciato. Immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi, mentre la gara è stata cancellata. Le condizioni del giovane francese, purtroppo, sono apparse subito critiche e, nonostante il trasporto in elicottero presso l’ospedale di Liegi, alle 18.35 ne è stato annunciato il decesso. Per quanto riguarda Correa, le notizie parlano di pesanti ferite agli arti inferiori, ma con un quadro clinico stabile.

Di seguito, il comunicato FIA che ha, purtroppo, annunciato il decesso di Hubert: “La scena dell’incidente è stata immediatamente raggiunta dal personale medico d’emergenza e i piloti sono stati trasferiti al Centro Medico. In seguito all’incidente Anthoine Hubert è morto alle ore 18:35. Juan Manuel Correa è in condizioni stabili ed è curato all’Ospedale di Liegi. Ulteriori informazioni verranno diffuse quando saranno disponibili”.

Tutta la redazione di Stadiosport.it esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Hubert, ai suoi amici, al suo team e a tutto il mondo del Motorsport.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo