Dove vedere Roma-Atalanta in Diretta TV-Streaming, orario e Probabili formazioni 5-3-2022

Dove vedere Roma-Atalanta, 28° giornata di Serie A, Sabato 5 Marzo 2022 alle 18:00. Il match dello Stadio Olimpico di Roma sarà trasmesso in Diretta TV e Streaming in esclusiva su DAZN.

La Roma sfiderà l’Atalanta nel match di campionato della 28^ giornata.

Un match interessantissimo che mette di fronte due squadre che hanno l’assoluta voglia di continuare a credere e sognare alla Champions League, nonostante, in entrambi i casi, gli ultimi risultati sono stati altalentanti.

Sarà una sfida a nervi tesi non solo per la rivalità e per l’importanza del match, ma anche per il temperamento dei due allenatori che nelle ultime giornate hanno lamentato, quasi all’unisono, alcune decisioni arbitrali che non sono piaciute ad entrambi.

I giallorossi vogliono replicare la grande sfida mostrata all’andata e riprendere un percorso fatto di vittorie e di conferme, così da consolidare la posizione in classifica e i punti di vantaggio rispetto a Fiorentina e Lazio.

La Dea, invece, ha la netta ambizione di arrivare in Champions League e per farlo deve vincere soprattutto queste partite contro squadre importanti.

La Juventus, attualmente, è avanti in classifica, ma il divario non è alto e sbagliare non è più possibile.

Guarda Roma-Atalanta in Diretta Streaming su DAZN!
REGISTRATI SUBITO!

Come vedere Roma-Atalanta in Diretta TV e Streaming Live

  • Partita: Roma-Atalanta
  • Data: Sabato 5 Marzo 2022
  • Orario: 18:00
  • Canali TV: DAZN (app e sito)
  • Streaming: DAZN (app e sito)

Sarà possibile vedere la sfida tra la Roma di Josè Mourinho e l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, il 5 Marzo 2022, alle ore 18:00 in esclusiva sulla piattaforma DAZN tramite APP o sul sito ufficiale utilizzando una Smart Tv, Pc, smartphone, tablet o console.

Per poter guardare la partita Roma Atalanta in diretta Streaming basterà registrarsi su DAZN e attivare l’abbonamento mensile che permette la visione dell’intero campionato di Serie A.

Roma Atalanta, inoltre, sarà visibile anche su tutti i televisori collegati ad una console come Xbox, Xbox serie X o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Android Box, Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Guarda Tutte le partite di Serie A 2021-22 in Diretta su DAZN

Guarda tutte le partite di Serie A in Diretta Streaming su DAZN.
REGISTRATI SUBITO!

Dove ascoltare la Radiocronaca di Roma-Atalanta

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Roma-Atalanta in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno oppure cliccando sul pulsante PLAY presente nel player in basso.

La radiocronaca della partita sarà disponibile anche su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Le ultime sulle formazioni di Roma-Atalanta

Dopo il gol all’ultimo secondo, Abraham vuole ripetersi contro l’Atalanta che ha già punito all’andata

La Roma sfida, in casa, l’Atalanta riproponendo il 3-4-2-1.

Inamovibile Tammy Abraham che giocherà in attacco come unica punta, mentre la trequarti potrebbe leggermente cambiare.

Mkhitaryan e Pellegrini sembrano essere confermati con El Shaarawy che potrebbe avere una chance da titolare rispetto a Zaniolo.

La posizione del Faraone sarà come esterno a tutta fascia mentre, dall’altro lato, ci sarà Karsdorp.

Cristante e Veretout giocheranno sulla mediana con Smalling, Mancini e Kumbulla a completare la difesa.

L’Atalanta di Gasperini risponde con una formazione speculare che probabilmente vedrà il ritorno in campo di Muriel con Boga, dunque, che si siederà in panchina.

Malinovskyi e Koopmeiners presenzieranno sulla trequarti, mentre sugli esterni giocheranno Zappacosta e Maehle.

De Roon e Freuler giocheranno a centrocampo, mentre in difesa ci saranno Palomino, Demiral e Djimsiti.

Le probabili formazioni di Roma-Atalanta

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Cristante, El Shaarawy; Mkhitaryan, Pellegrini; Abraham. Allenatore: Josè Mourinho.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Palomino, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, De Roon, Maehle; Koopmeiners, Malinovskyi; Muriel. Allenatore: Gian Piero Gasperini.