Dove vedere Inter-Spezia in Diretta TV e Streaming: probabili formazioni e orario 1-12-2021

Dove vedere Inter-Spezia, 15° giornata di Serie A, mecoledì 1 dicembre alle ore 18:30. La partita Inter-Spezia sarà trasmessa in diretta e in esclusiva streaming sulla piattaforma DAZN.

Dopo la vittoria di sabato contro il Venezia, l’Inter ha mantenuto la terza posizione in classifica a 31 punti ma ha accorciato a -1 sul Milan e non ha perso il -4 dal Napoli capolista. Nel turno infrasettimanale i nerazzurri ospitano a San Siro lo Spezia di Thiago Motta, con l’obiettivo di mettere ulteriore pressione a rossoneri e partenopei in classifica. Liguri arrivano alla trasferta del Mezza quartultimi e a 11 punti, dopo 2 sconfitte di fila contro Atalanta e Bologna. La partita in diretta e in esclusiva streaming su DAZN.

L’Inter è tornata in piena corsa per il titolo, grazie alle due vittorie di fila contro Napoli e Venezia, che hanno permesso i Campioni in carica di recuperare 6 punti dai Milan e 3 dalla squadra di Spalletti. Prima di pensare al big match contro la Roma di sabato all’Olimpico, i nerazzurri devono superare l’ostacolo Spezia dell’ex Thiago Motta. La squadra di Inzaghi pare aver trovato certezze di gioco, identità tattica e un giusto approccio caratteriale e di mentalità nell’affrontare le partite. Tutti elementi utili per prendere 3 punti fondamentali nella lotta al titolo.

Dov vedere Inter-Spezia in Diretta TV e Streaming Live

Partita: Inter-Spezia

Data: 1 dicembre 2021

Orario: 18:30

Canali TV: DAZN TV (Canale 409 del digitale terrestre su Smart TV)

Streaming: DAZN (su app, Pc, Smartphone, tablet, console)

Dove ascoltare Inter-Spezia in Radiocronaca Live

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Inter-Spezia in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Probabili formazioni di Inter-Spezia

Allarme in difesa per Simone Inzaghi. Oltre all’ancora indisponibile de Vrij (si spera di recuperarlo per la Roma), la trasferta di Venezia ha tolto ai nerazzurri sia Darmian che Ranocchia, entrambi fermati da dei risentimenti muscolari. Nel reparto arretrato assente anche Kolarov. Scelte quidi abbastanza obbligate per i nerazzurri dietro con Handanovic tra i pali, D’Ambrosio torna tra i titolari, Bastoni confermato libero e Skriniar che si sposta sul centro-sinistra. Cambio sugli esterni, con Dumfries pronto a rilevare Darmian, e Dimarco al posto di Perisic. A centrocampo confermati Barella, Brozovic e Calhanoglu. In attacco Lautaro Martinez e Dzeko. Correa in panchina, tornano tra i convocati Sanchez e Vidal.

Thiago Motta deve fare a meno di Leo Sena e Sher, ma recupera Gyasi e Verde e anche Bourabia seppur solo per la panchina. Spezzini che dovrebbero arrivare a Milano con il 4-3-3 con Provedel tra i pali, Bastoni, Nikolaou, Erlic e Amian in difesa. Centrocampo con Maggiore, Sala e Kovalenko. Verde, Nzola e Gyasi in attacco.

INTER (3-5-2): Handanovic, D’Ambrosio, Bastoni, Skriniar, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco, Dzeko, Lautaro Martinez. All.: Inzaghi

SPEZIA (4-3-3): Provedel, Bastoni, Nikolaou, Erlic, Amian, Maggiore, Sala, Kovalenko, Verde, Nzola, Gyasi. All.: Thiago Motta

Precedenti e statistiche di Inter-Spezia

Terzo confronto assoluto in Serie A tra Inter e Spezia. I primi due precedenti risalgono infatti allo scorso campionato. A San Siro vittoria dell’Inter per 2-1, grazie alle reti di Lukaku e Hakimi. Per i liguri a segno Piccoli. Nella gara di ritorno al Picco, 1-1 con il vantaggio dei padroni di casa firmato da Agudelo e il pari nerazzurro di Perisic.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco