Diretta Streaming e Cronaca Live di Milan – Salisburgo 02-11-2022 ore 21:00

Cronaca Diretta e Streaming Live di Milan – Salisburgo – 6° Giornata Gruppo E Champions League 2 Novembre 2022 ore 21:00

CRONACA 2° TEMPO

92′ – Finisce la partita. Il Milan, vittorioso in casa sul Salisburgo per 4-0, si assicura dopo nove anni il passaggio agli ottavi di finale della Champions League come seconda classificata nel Gruppo E. A sancire il terzo successo nel raggruppamento dei rossoneri sono le reti di Giroud (14′ e 57′), Krunic (46′) e Messias (91′). Il Salisburgo, terzo classificato, proseguirà la sua avventura continentale in Europa League.

91′ – GOL DEL MILAN! 4-0! I rossoneri calano il poker andando a segno con Messias: l’avanti brasiliano si accentra in area da destra (evitando Pavlovic) e trafigge Kohn con il mancino.

90′ – Segnalati due minuti di recupero.

89′ – Termina alta una conclusione di Sesko da fuori area.

88′ – Buon anticipo di Kjaer su Kameri.

86′ – Cambio nel Milan: Gabbia prende il posto di Kalulu.

86′ – Giroud commette fallo su Pavlovic.

85′ – Koita cerca, senza fortuna, la via della rete in acrobazia sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Ulmer.

84′ – Pallone gestito malamente da Pobega nei pressi della bandierina del corner.

83′ – Terzo calcio d’angolo per il Milan generato da un tentativo a rete di Ballo-Touré da posizione defilata deviata da Kohn.

82′ – Pobega commette fallo su Sucic.

81′ – Termina abbondantemente a lato una conclusione da fuori area di Sucic.

80′ – Occasione per il Salisburgo: Sesko impegna Tatarusanu con un rasoterra.

79′ – Un cross di Ballo-Touré dalla sinistra è respinto a centro area di testa da Kameri.

78′ – Salisburgo pericoloso con una conclusione di poco a lato di Sucic da fuori area.

78′ – Doppio cambio nel Milan: De Ketelaere e Ballo-Touré fanno il loro ingresso per Krunic e Theo Hernandez.

77′ – Doppio cambio nel Salisburgo: Koita e Ulmer subentrano rispettivamente a Okafor e Wober.

76′ – Gioco fermo per soccorrere Wober rimasto contuso a terra.

75′ – Buon recupero a centrocampo di Tomori su Sesko.

74′ – Wober commette fallo su Kalulu.

73′ – Traversone impreciso di Kameri dalla destra.

72′ – Kalulu sbroglia con decisione una situazione piuttosto pericolosa in area rossonera.

71′ – Occasione Salisburgo: termina a lato un tentativo dal limite dell’anno di Kjaergaard generato da una leggerezza in fase d’uscita di Tonali.

70′ – Efficace copertura difensiva di Theo Hernandez su Dedic.

69′ – Doppio cambio nel Milan: Pobega e Messias prendono rispettivamente il posto di Bennacer e Leao.

68′ – Non si chiude un triangolo al limite dell’area austriaca tra Theo Hernandez e Giroud.

67′ – Kameri chiama in causa Tatarusanu con un debole tentativo a rete.

66′ – Traversa del Milan! Rossoneri vicinissimi alla quarta rete con Leao: l’avanti portoghese, ottimamente servito dalla sinistra da Theo Hernandez, si vede respingere il suo tentativo da distanza ravvicinata dal montante.

65′ – Buon recupero di Rebic sulla trequarti avversaria.

64′ – Cambio nel Salisburgo: Kameri rileva Gourna-Douath.

63′ – Bennacer, dopo aver recuperato un buon pallone, fallisce il servizio in verticale per Leao.

62′ – Grande entusiasmo al “Meazza”.

61′ – Cambio nel Salisburgo: Adamu lascia il posto a Sesko.

61′ – Cartellino giallo per Gourna-Douath per gioco scorretto su Theo Hernandez.

60′ – Rebic triplicato al limite dell’area finisce per perdere la sfera.

59′ – Efficace chiusura di Pavlovic su Rebic.

57′ – GOL DEL MILAN! 3-0! Giroud incrementa il vantaggio sfruttando un errore in fase di rinvio di Dedic sugli sviluppi di un traversone dalla destra di Leao. Doppietta e assist per l’esperto avanti francese. Rossoneri vicinissimi agli ottavi di finale.

56′ – Apertura a destra decisamente imprecisa di Bennacer.

55′ – Nuovo possesso palla dei padroni di casa generato da un recupero di Bennacer.

54′ – Buona chiusura in scivolata di Dedic su Theo Hernandez nei pressi della linea laterale.

53′ – Potenziale opportunità da rete per Seiwald non in grado di controllare in fase d’inserimento un invito interessante dalla sinistra di Wober.

52′ – Rilevato un fallo in attacco di Okafor su Kalulu.

51′ – Kohn neutralizza un potente tentativo a rete di Kalulu da fuori area sugli sviluppi del corner dalla destra di Tonali respinto di testa da Pavlovic.

50′ – Secondo calcio d’angolo per il Milan generato da un traversone dalla destra di Rebic deviato sul fondo da Wober.

49′ – Prolungato possesso palla della compagine di Pioli.

48′ – Gourna-Douath commette fallo su Bennacer. Punizione sulla trequarti di destra per i rossoneri.

46′ – GOL DEL MILAN! 2-0! Krunic, sugli sviluppi di una bella sponda aerea di Giroud, sigla sempre di testa a centro area il raddoppio rossonero dopo soli 41 secondi dall’avvio del secondo tempo. Azione avviata da un preciso traversone dalla destra di Rebic.

46′ – Inizia la ripresa con una variazione nello schieramento del Salisburgo: Bernardo rileva Solet.

CRONACA 1° TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo. Milan e Salisburgo vanno al riposo con i rossoneri in vantaggio per 1-0. Decide, per il momento, la rete di Giroud al 14′. Palo di Hernandez. Occasioni per Leao da una parte e per Kjaergaard, Adamu e Okafor dall’altra.

45′ – Occasione per il Salisburgo: Tatarusanu si oppone a un tentativo da distanza ravvicinata di Adamu.

43′ – Cartellino giallo per Okafor per gioco scorretto su Leao.

43′ – Situazione piuttosto pericolosa in area rossonera sugli sviluppi del corner.

42′ – Secondo calcio d’angolo per il Salisburgo.

41′ – Leao si trascina il pallone oltre la linea di fondo.

40′ – Occasione per il Milan: Leao viene chiuso al momento della battuta a rete da un recupero di Pavlovic.

39′ – Tatarusanu neutralizza un tentativo di Sucic.

38′ – Termina abbondantemente a lato una conclusione di Kjaergaard.

37′ – Primo calcio d’angolo anche per il Salisburgo.

32′ – Leao subisce fallo da Dedic.

31′ – Kohn viene chiamato in causa da Tonali.

30′ – Un tentativo a rete di Bennacer è respinto da Pavlovic.

30′ – Il check non modifica la decisione del direttore di gara.

27′ – Altra potenziale opportunità da rete per il Salisburgo in occasione di un intervento in area di Kalulu su Okafor. Gli ospiti reclamano, invano, la concessione di un rigore. E’ in corso un check.

26′ – Annullata per fuorigioco una rete di Giroud leggermente avanti in occasione del tap-in sugli sviluppi della battuta a rete di Theo Hernandez non trattenuta da Kohn.

24′ – Pavlovic commette fallo su Krunic.

23′ – Okafor è fermato fallosamente da Kalulu.

23′ – Giroud, complice una deviazione di Gourna-Douath, non riesce a gestire un invito di Tomori.

20′ – Giroud subisce fallo da Pavlovic.

19′ – Ritmi di gioco sostenuti.

18′ – Respinto da Tomori un tentativo di tacco di Adamu. Potenziale opportunità da rete per gli ospiti protagonisti di una vivace reazione.

17′ – Occasione per il Salisburgo: Tatarusanu controlla un debole tentativo a rete di Adamu da ottima posizione.

16′ – Efficace chiusura di Kalulu su Okafor.

16′ – Dedic subisce fallo da Giroud.

15′ – Adamu commette fallo su Theo Hernandez.

14′ – GOL DEL MILAN! 1-0! Giroud porta avanti i rossoneri andando a segno di testa sugli sviluppi del corner battuto dalla sinistra da Tonali.

13′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore del Milan.

11′ – Palla-gol per il Salisburgo: Tomori si rende protagonista di un salvataggio in scivolata su una conclusione a botta sicura di Kjaergaard.

10′ – Pressing alto della compagine austriaca.

9′ – Il Milan propone interessanti trame offensive in questa fase.

8′ – Rebic chiuso da Kiergaard: il Milan resta in attacco.

7′ – Segnalata una posizione irregolare di Giroud.

6′ – Giroud conclude malamente al volo al termine di un’insistita azione d’attacco del Milan sul versante di destra.

5′ – Un traversone di Kjaergaard dalla sinistra attraversa tutto lo specchio della porta difesa da Tatarusanu.

4 – Possesso palla dei padroni di casa.

3′ – Palo del Milan! Rossoneri vicinissimi al bersaglio con un montante colpito da Theo Hernandez con un diagonale da sinistra.

2′ – Possesso palla degli ospiti.

1′ – Buon recupero di Bennacer sulla linea di fondo in occasione di un’iniziativa sul versante di sinistra di Gourna-Douath.

1′ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dal Salisburgo.

Guarda Milan-Salisburgo in Diretta su Prime Video!

Formazioni Ufficiali di Milan – Salisburgo:

Milan (4-3-3): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer, Krunic; Rebic, Giroud, Leao. 
Panchina: Mirante, Jungdal, Dest, Gabbia, Ballo-Touré, Pobega, Messias, Brahim Diaz, De Ketelaere, Origi.
All. Pioli.

SALISBURGO (4-3-1-2): Kohn; Dedic, Pavlovic, Solet, Wober; Seiwald, Gourna-Douath, Kjaergaard; Sucic; Adamu, Okafor.
Panchina: Mantl, Walke, Van Der Brempt, Piatkowski, Kameri, Ulmer, Koita, Simic, Diarra, Sesko, Bernardo. All. Jaissle.

Come vedere Milan-Salisburgo in Diretta TV e Streaming Live:

  • Partita: Milan-Salisburgo
  • Data: 2 Novembre
  • Orario: 21.00
  • Canale tv: –
  • Streaming: Amazon Prime Video

Sarà possibile vedere la sfida tra il Milan di Stefano Pioli e il Salisburgo di Matthias Jaissle, mercoledì 2 novembre 2022, alle ore 21.00  su Amazon Prime tramite APP o sul sito ufficiale utilizzando una Smart Tv, Pc, smartphone, tablet o console. La telecronaca di Milan-Salisburgo  sarà affidata a Sandro Piccinini, commento tecnico di Massimo Ambrosini.

Amazon Prime trasmette sempre la miglior partita del Mercoledì di Champions League in ogni turno della competizione fino alla semifinale.

Pre-Partita di Milan – Salisburgo:

Sfida cruciale per il Girone E quella tra il Milan di Stefano Pioli e il Salisburgo di Matthias Jaissle.

La sfida di San Siro in occasione della sesta giornata del girone promette spettacolo e gol.

Il Milan di Stefano Pioli è reduce dalla sconfitta per 2-1 contro il Torino allenato da Ivan Juric, che arriva a quasi un anno di distanza dall’ultima sconfitta in campionato lontano da San Siro per i rossoneri.

Nel Girone E di Champions il Milan è secondo in classifica, avendo conquistato 7 punti, grazie a due vittorie e ad un pareggio.

Il Salisburgo di Matthias Jaissle è reduce dalla vittoria per 1-0 contro l’Hartberg in campionato e nel Girone E di Champions il Salisburgo è terzo in classifica, avendo conquistato 6 punti, grazie a due vittorie.

Per passare il turno e qualificarsi agli ottavi il Milan ha 2 risultati su 3 disponibili ossia vittoria e pareggio. Il Salisburgo invece per passare agli ottavi è obbligato a vincere a San Siro.

I rossoneri non centrano la qualificazione agli ottavi di Champions League dalla stagione 2013-14 quando in panchina c’era Clarence Seedorf.

Kjaer e Tomori saranno la coppia centrale di difensori del Milan mentre in attacco Giroud sarà supportato da Messias, Brahim Diaz e Leaoe Leao che agiranno sulla tre quarti.

Nel Salisburgo invece Susic supporterà le due punte Adamu e Okafor.

Cronaca Diretta e Streaming Live di Torino – Milan, 12° Giornata di Serie A Domenica 30 Ottobre 2022 ore 20:45