Emergenza Coronavirus: ripresa Bundesliga 16 o 23/5, Premier League 12/6 in campo neutro e Liga il 21/6?

L’emergenza Coronavirus e l’espansione della malattia a diversi livelli per tutta l’Europa ha costretto le varie federazioni a costruire un proprio calendario di ripresa dei campionati.

Logo dell’UEFA. Fonte: Uefa Twitter

Dopo aver consultato i rispettivi comitati scientifici, oltre che i massimi organi politici, ciascuna federazione ha stilato un proprio progamma di ripresa. Coronavirus permettendo, in attesa che la Serie A possa riprendere per metà giugno, vediamo la situazione per gli altri maggiori campionati europei.

Bundesliga

Si dovrà attendere fino al 6 maggio, quando il governo teutonico deciderà quando far ripartire il massimo campionato. In linea di massima sono due le opzioni contemplate, sul tavolo proposte dalla federazione. La prima è riferibile al 16 maggio, mentre la seconda slitterebbe di una settimana, al 23.

Ovviamente si rispetteranno tutte le regole del caso: 300 persone al massimo all’interno dell’impianto, niente bambini e strette di mano all’ingresso in campo. I club sono già tornati ad allenarsi da tempo.

Saranno 9 i turni da disputare per terminare la stagione.

Premier League

Stesso numero di partite ancora da disputare, ovvero 9. In una riunione online i 20 club del massimo campionato inglese hanno ribadito la loro intenzione di portare a termine la stagione.

Se il governo la settimana prossima darà il via libera, ripresa degli allenamenti fissata per il 18 maggio. Il campionato dovrebbe riprendere il 12 giugno. Le partite saranno giocate a porte chiuse ed in campo neutro. Comunque ci sarà tempo per rivedersi e consultarsi con le associazioni di giocatori e manager.

Liga

Il campionato spagnolo avrà ancora 11 turni da disputare. Gli allenamenti individuali o a piccoli gruppi dovrebbero riprendere tra l’8 e l’11 maggio. Una settimana dopo la seduta di gruppo, per poi riprendere il torneo nella terza settimana di giugno.

C’è anche la possibilità di uno stop definitivo, viste le perplessità del sindacato dei giocatori. In quel caso varrebbe la classifica attuale, con posizioni congelate ed un’eventuale scelta su retrocessioni e qualificazioni alle coppe europee.

Primeira Liga

Il campionato portoghese dovrebbe riprendere il 30 maggio, con partite a porte chiuse. i giocatori e gli arbitri riceveranno verifiche sulle loro condizioni di salute il giorno stesso del match. La Serie B, invece, non riprenderà.

LIGUE 1 (Francia), EREDIVISIE (Olanda), JUPILER PRO LEAGUE (Belgio) e SCOTTISH PREMIERSHIP (Scozia) hanno già terminato la loro stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega