Chievo-Milan, dichiarazioni post partita di Montella: “Soddisfatto, ma ora pensiamo alla Juventus”

Il Milan abbatte il Chievo con un eloquente 4-1 e un Montella decisamente più sereno elogia i suoi per l’ottima gara, ma allo stesso tempo ammonisce: “sono molto soddisfatto per la prestazione, ma dobbiamo subito pensare alla prossima sfida. Non abbiamo il tempo per gioire, siamo già pronti mentalmente per la partita di sabato (contro la Juventus, n.d.r.)”. Il tecnico ha analizzato la gara e ha detto che la squadra ha giocato in maniera più sciolta e tranquilla rispetto alle giornate precedenti, ma la “vera scintilla” la vorrebbe vedere sabato contro la Juventus.

milan

Ad una domanda su una possibile minor sofferenza e la maggior solidità difensiva dovute all’assenza di Bonucci, il tecnico rossonero ha risposto così: “Abbiamo rischiato pochissimo già con il Genoa, e con l’Inter abbiamo preso un gol per un disimpegno sbagliato, come stasera e poi concedendo un rigore al 90°. Si può criticare Bonucci per quanto visto finora rispetto a quello che ci aspettavamo, ma non si può discutere il valore del calciatore, altrimenti cambiamo lavoro”.

Montella, infine, ha elogiato anche Kalinic, autore dell’ultima rete del confronto: “Ha fatto una grande gara, all’inizio non era al massimo, con l’Udinese ha fatto doppietta e oggi è stato decisivo“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana