Calciomercato Roma, Dzeko via? Idee Piatek, Mandzukic e Choupo-Moting. Schick va al Leverkusen

Prosegue il lavoro della Roma sul fronte calciomercato. La società giallorossa, ancora a caccia di un nuovo direttore sportivo, sta valutando attentamente la situazione di Edin Dzeko che potrebbe lasciare la capitale dopo cinque anni. L’attaccante bosniaco pare essere entrato in orbita Juventus che vorrebbe affidargli una maglia da titolare per puntare sui suoi gol in vista della prossima stagione.

Detto addio a Dzeko, la Roma potrà mettersi alla ricerca di un suo sostituto. I nomi accostati ai giallorossi in queste ore sono principalmemte tre: Piatek, Mandzukic e Choupo-Moting. Partendo dall’ex Milan, la sua esperienza all’Herta Berlino, iniziata lo scorso gennaio, è stata tutt’altro che positiva: cinque gol complessivi in quindici presenze, delle quali solo nove da titolare. Poco per sperare in una riconferma, tant’è che si potrebbe ipotizzare una sua cessione per circa 21 milioni di euro.

Dzeko-Piatek Roma

Qualora l’acquisto di Piatek dovesse risultare troppo oneroso, la Roma potrebbe puntare su due occasioni a parametro zero: Mario Mandzukic ed Eric Choupo-Moting. Il primo tornerebbe in Italia dopo i sei mesi passati tra le file dell’Al-Duhail (Qatar). L’ex giocatore della Juventus vanta un palmares di tutto rispetto, nel quale figurano sei Scudetti, tra Italia e Germania, oltre a una Champions League conquistata da assoluto protagonista con la maglia del Bayern Monaco. Il croato, 31 gol in cinque anni di Serie A, ha richieste di ingaggio meno esose rispetto a Dzeko, quattro milioni contro sette, uno stipendio che comunque solo la Roma pare possa permettersi di offrirgli. Le altre pretendenti, tra cui figurano Parma e Fiorentina, non hanno infatti la stessa potenza economica dei giallorossi.

Chiude il novero dei papabili Eric Choupo-Moting, attaccante di scorta del PSG, giunto anch’egli a scadenza. Il calciatore tedesco di origini camerunensi viene da due stagioni trascorse da comprimario nella squadra campione di Francia, stagioni nelle quali si è fatto notare più per la propria estrosa personalità che per le reali doti realizzative. Quest’anno è comunque riuscito a dare il proprio contributo alla causa eliminando, con un gol nel finale, l’Atalanta dai quarti di Champions League. Qualora fosse lui il prescelto, crediamo che la Roma dovrà cercare un ulteriore rinforzo da affiancargli: il sogno in questo caso è Milik, ma il Napoli chiede almeno 22 milioni per lasciarlo partire.

Schick va al Leverkusen

Non solo Dzeko: la Roma sta per formalizzare la cessione di Patrick Schick al Bayer Leverkusen. Il giocatore ceco lascia così la squadra capitolina dopo tre anni avari di soddisfazioni. L’ultima stagione in prestito al Lipsia, con dieci gol all’attivo, ha comunque rappresentato un riscatto per la punta classe 1996 che ora è finito nel mirino delle “aspirine”. Il ds Voller sta per chiudere la cessione di Havertz al Chelsea per circa 100 milioni e con quei soldi si fionderà su Schick. Si parla di un affare da 30 milioni, che permetterebbe alla Roma di generare una plusvalenza per quasi undici e di liberare un ingaggio da cinque milioni netti all’anno. La Roma spera di portare a termine tutte le operazioni e consegnare a Fonseca una squadra completa prima dell’inizio di campionato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€