Calciomercato Napoli: Koulibaly vicino all’addio, Mertens rifiuta il Borussia

Due colonne del Napoli sono vicine a salutare Castelvolturno. Il senegalese è richiesto in Inghilterra e avrebbe manifestato la volontà di andarsene, mentre il belga ha detto no ai tedeschi, ma potrebbe anche rinnovare.

 

Trepidazione in casa Napoli, con la rivoluzione pronta a partire già nel mese di gennaio, con l’addio di due senatori che hanno fatto la fortuna dell’era Sarri: Kalidou Koulibaly e Dries Mertens.

Nelle ultime ore, infatti, ci sono state novità interessanti sul futuro di entrambi, con il primo che continua a essere molto richiesto, nonostante la flessione nelle prestazioni degli ultimi mesi, mentre il secondo va in scadenza di contratto a giugno e il suo futuro è ancora tutto da disegnare.

 

 

Fonte immagine: Facebook – Kalidou Koulibaly

 

 

Il difensore senegalese, secondo le voci che rimbalzano, avrebbe chiesto al club la cessione già per il mese di gennaio. Su di lui ci sarebbero due club inglesi, il Manchester United e l’Arsenal. La valutazione che fa De Laurentiis è di 60 milioni di euro, tutti cash e senza contropartite tecniche.

 

L’altra situazione da sbrogliare per i dirigenti azzurri è quella che riguarda Dries Mertens. Il belga, in scadenza a giugno, è nelle mire dell’Inter e del Borussia Dortmund.

Nelle ultime ore, però, l’attaccante ha rifiutato i gialloneri e intende prendersi ancora del tempo per riflettere, anche se a questo punto non è da escludere un rinnovo di contratto in extremis.