Calciomercato Napoli: Henrique al Fluminense, accordo raggiunto

Calciomercato Napoli: Henrique al Fluminense per 2 milioni

De Laurentiis e Henrique
De Laurentiis e Henrique

L’esperienza al Napoli di Henrique Adriano Buss finisce qui, da gennaio 2016 sarà un giocatore del Fluminense. Il difensore brasiliano passerà al club carioca a titolo definitivo, lasciando la formazione azzurra dopo un anno e mezzo. Accordo raggiunto già nei giorni scorsi su una base di 2 milioni di euro, ingaggio ridotto, invece, per il calciatore. Henrique approdò al Napoli nel gennaio 2014, a  metà della prima stagione azzurra di Benitez. I primi sei mesi furono di ottimo livello, il brasiliano mise insieme diverse presenze grazie alla sua estrema duttilità tattica. Memorabile, poi, il suo gol al Catania del 26 marzo 2014, che a qualcuno ricordò quello di Van Basten a Euro ’88.

La scorsa stagione le prime difficoltà, le presenze diminuiscono e gli errori difensivi della squadra non aiutano il giocatore. Quest’anno, infine, neanche un minuto concesso da parte di Sarri. Henrique non è stato nemmeno inserito nella lista Uefa, a testimonianza di una cessione già scritta da mesi. Ora l’occasione per rilanciarsi, nella speranza di ritornare ai livelli del 2014, quando il centrale brasiliano fu persino convocato dalla sua nazionale per i mondiali.

Calciomercato Napoli: piacciono ancora Maksimovic e Rugani

Daniele Rugani

Inevitabile, a questo punto, immaginare un acquisto in difesa per la formazione di Sarri. I nomi sono sempre i soliti, quelli di Maksimovic e Rugani. Il primo piace da tempo, ma Cairo non ha intenzione di fare passi indietro sulla sua richiesta di 30 milioni di euro, una cifra ritenuta sproporzionata dal Napoli. Per quanto riguarda il giovane della Juventus, invece, pare che i bianconeri abbiano rifiutato un’offerta dei partenopei da 25 milioni, chiudendo di fatto le porte ad una eventuale cessione dell’ex Empoli.

 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia