Calciomercato Milan, ultimo giorno: Laxalt al Celtic, rescissione per Halilovic

Mentre si attendono novità dal mercato in entrata, il Milan lavora alacremente anche per piazzare i calciatori fuori dal progetto tecnico.

Da mesi Diego Laxalt è con le valigie sull’uscio in attesa di capire il suo futuro. Sembrava destinato a finire alla Lokomotiv Mosca in cambio di Aleksej Miranchuk, ma la trattativa era morta subito (anche se non è un peccato pensare che l’offerta e la trattativa fossero inventate).

Tra voci e imprecazioni dei tifosi, proprio nelle ultime ore è nata e si è felicemente chiusa una trattativa con il Celtic, tra l’altro prima avversaria europea del Milan tra due settimane circa, che ha battuto la concorrenza del Betis e si è aggiudicato il terzino sinistro uruguaiano in prestito secco. Laxalt ha svolto le visite mediche a Londra e apposto la sua firma al contratto.

Oggetto misterioso nel vero senso della parola, anche per Alen Halilovic è giunto il momento dei saluti, stavolta definitivi: il centrocampista croato, mai impiegato in questi due anni e prestato inutilmente a Standard Liegi ed Heerenveen, ha da poco rescisso il contratto che lo legava ai rossoneri.

Giunto a luglio 2018 a parametro zero, il ragazzo ha giocato solo contro il Dudelange in Europa League, uno spezzone all’andata e partendo dall’inizio al ritorno, senza lasciare il segno. Da qui la decisione di mandarlo in prestito, ma in due anni ha giocato solo una trentina di partite segnando un gol.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana