Calciomercato Milan: Soumarè e Florentino le alternative a Bakayoko

Il Milan continua ad essere molto attivo sul fronte mercato e sta sondando diversi profili per rinforzare la rosa. Dagli ultimi movimenti pare chiaro che la priorità dei rossoneri riguarda il centrocampo, reparto nevralgico della squadra, che negli scorsi giorni ha accolto con entusiasmo l’ingresso del giovane Sandro Tonali. Oltre al regista ex Brescia, Maldini&Co stanno cercando un giocatore che garantisca un po’ di muscoli e sostanza lì in mezzo al campo, senza tralasciare la qualità tecnica. Il primo obiettivo in tal senso porta il nome di Timoué Bakayoko, centrocampista del Chelsea, che ha vestito la maglia rossonera due stagioni fa. Il francese non è però l’unica alternativa sulla quale abbiano messo gli occhi i dirigenti del Milan: altri due calciatori molto seguiti sono i giovani Boubakary Soumaré del Lilla e Florentino del Benfica. Andiamo ad analizzare la loro situazione singolarmente e a capire quali siano le reali chance di vederli in rossonero il prossimo anno.

Calciomeercato Milan: Bakayoko, Florentino e Soumaré nel mirino

Calciomercato Milan, per Bakayoko manca l’accordo sul prestito

I contatti tra Chelsea e Milan per il cartellino di Bakayoko sono iniziati già da tempo e sembra stiano arrivando in una fase “calda” in queste settimane. Il Milan avrebbe già ottenuto il benestare dal Chelsea per un prestito, raggiungendo altresì un accordo con il classe ’95 limitatamente a questa stagione sportiva. Mancherebbe però l’intesa con l’entourage per gli anni successivi. Lo stesso Maldini, che pure ha definito Bakayoko “un giocatore molto forte”, pare abbia cominciato a guardarsi intorno virando su nuovi obiettivi.

Milan: Florentino più di Soumaré

L’alternativa numero uno a Bakayoko sarebbe il giovane Florentino Luis del Benfica. Maldini venerdì ha incontrato il suo agente, Bruno Carvalho, in un hotel nel centro di Milano, ribadendo a questi l’interesse per il suo assistito. Resta da superare la concorrenza del Fulham che avrebbe offerto ai portoghesi un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Per quanto riguarda Soumaré, il problema principale potrebbe risiedere nelle richieste di Gerard Lopez, da sempre molto “caro” quando si tratta di cedere i gioielli della sua preziosa bottega. Il Milan vorrebbe tentare la carta del prestito con diritto di riscatto ma, vista la grande concorrenza, Arsenal e United su tutte, non è da escludere che il presidente del club francese possa far scatenare un’asta alla quale i rossoneri sarebbero ben lungi dal voler partecipare.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus