Calciomercato Milan: San Lorenzo insiste per Vangioni subito

L’avventura italiana di Leonel Vangioni è stata, finora, da dimenticare: Vincenzo Montella non lo vede, non gli ha mai dato fiducia se non per due scampoli di partita contro il Torino e l’Udinese.

Il San Lorenzo vorrebbe averlo in prestito, ma gli infortuni che hanno colpito quasi tutti i terzini rossoneri e la chiusura del mercato hanno fatto sì che Vangioni possa avere molte chances per dimostrare le sue qualità già da domani nel recupero contro il Bologna. Pertanto, è altamente improbabile che il giocatore possa essere ceduto ora.

Alcuni mesi fa si era parlato di una cessione al Siviglia nella sessione invernale del mercato, ma si trattò solo di un’indiscrezione giornalistica. Il giocatore, infatti, pur passando dalla tribuna alla panchina, è rimasto a Milano.

Vangioni, classe 1987, è al Milan dalla scorsa estate. Arrivato a parametro zero dal River Plate, è un terzino sinistro che può giocare anche come esterno di centrocampo. Rapido e abile negli inserimenti, qualche anno fa era considerato un prospetto molto interessante, ma non è mai esploso. Il suo arrivo ha suscitato mugugni tra i tifosi rossoneri, stanchi per l’ennesimo giocatore a costo zero, ma probabilmente potrà essere un giocatore utile in questa fase di emergenza che rischia di compromettere quanto di buono fatto finora dalla squadra.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana