Calciomercato: Juventus offre di più dell’Inter per Bremer

Formalizzata l’offerta da 40 milioni di euro più 7 di bonus. I bianconeri sono in vantaggio per l’arrivo del difensore brasiliano.

Bremer Inter

Si accende, ufficialmente, la corsa per accaparrarsi le prestazioni del difensore brasiliano del Torino, Gleison Bremer.

Dopo mesi di speculazioni che vedevano l’Inter come squadra favorita all’acquisto del calciatore, la Juventus, forte della disponibilità economica derivata dall’addio di De Ligt, ha deciso di puntare forte sul difensore granata.

I bianconeri, infatti, hanno formalizzato la prima proposta ufficiale per Bremer, scavalcando l’Inter nella corsa al calciatore.

L’offerta della Vecchia Signora, infatti, supera quella dei nerazzurri e dovrebbe aggirarsi attorno ai 40 milioni di euro più 7 di bonus.

La decisione finale, però, spetterà a Urbano Cairo, presidente del Torino, che avrà l’ultima parola sul possibile trasferimento di Bremer.

Nonostante la rivalità tra le due squadre di Torino, è ovvio che dal punto di vista economico i granata gradirebbero di più l’offerta avanzata dalla Juventus, rispetto ai 30 milioni più bonus offerti dall’Inter che ha cercato di avvicinarsi alle richieste di Cairo inserendo anche il cartellino del giovane e promettente Casadei.

La trattativa, comunque, è ancora lunga anche perché la Juventus (così come l’Inter) ha deciso di interfacciarsi prima con la società e poi, in caso di risposta positiva, parlerà con l’agente e con il calciatore per trovare un accordo sull’ingaggio.

Entrambe le piazze sono molto gradite dal brasiliano, soprattutto perché avrebbe la possibilità di giocare la Champions League.

La stagione di Bremer è stata incredibilmente esaltante e, ad oggi, acquistarlo rappresenterebbe un grande salto di qualità per tutti.

Il brasiliano, tra l’altro, ha grande esperienza in Serie A visto che milita nel nostro campionato dal 2018 e lo scorso anno ha raggiunto e superato quota 100 partite ufficiali.

Ciò che piace a Juve e Inter, oltre la grande forza fisica e l’ottima capacità di posizionamento, è “l’inedita” bravura in zona gol. Lo scorso anno, infatti, il brasiliano ha segnato 5 reti.

La Juventus ha affondato il colpo e l’Inter, attualmente, sembra non poter rispondere. L’ultima parola, però, spetterà a Cairo.