Calciomercato Juventus, i nomi: tutti gli obiettivi per sostituire Cristiano Ronaldo in attacco

Non solo Moise Kean per l’attacco bianconero. Si valutano profili giovani, mentre per il grande colpo bisognerà aspettare il prossimo anno.

Tante idee ma poco, pochissimo, tempo per realizzarle.

La Juventus ha subito la scelta di Cristiano Ronaldo di abbandonare il calcio italiano un anno prima della scadenza del suo contratto e la trattativa con il Manchester United si è concretizzata solo a 4 giorni dalla fine del calciomercato.

I bianconeri, chiamati a sostituire un uomo da 100 gol in poco più di tre anni, non dovrebbero, durante questa finestra di mercato, affondare il colpo per un pezzo da 90, sia per mancanza di tempo, sia per mancanza di soldi in una sessione estiva davvero complicata per molte squadre d’Europa.

L’identikit del “perfetto” acquisto prima del gong di fine mercato corrisponde ad un profilo giovane e italiano e sul taccuino erano tre i nomi preferiti: il primo è Moise Kean, il quale ha già trovato l’accordo con la Juventus che, nelle ultime ore, ha convinto l’Everton per un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni ma che può diventare obbligo in caso di obiettivi centrati.

Kean conosce perfettamente sia il calcio di Allegri, sia l’ambiente bianconero e il grande vantaggio di questa operazione è che, essendo nato nel vivaio della Juve, può non essere iscritto in lista Champions ma partecipare comunque, lasciando, dunque, spazio ad un possibile nuovo arrivo.

Negli ultimi giorni, la dirigenza della Continassa cercherà di parlare nuovamente con il Sassuolo per gli altri due profili di interesse: ovvero Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori.

Nessun botto, dunque, durante questa finestra di mercato, nonostante la Juve abbia comunque provato a chiedere informazioni per alcuni giocatori maggiormente “esperti” come Mauro Icardi e Luis Muriel che diventeranno, però, possibili obiettivi per il prossimo anno dove la Vecchia Signora sarà chiamata a comprare un vero e proprio leader dell’area di rigore.

Oltre ai già citati Icardi e Muriel, si monitora la situazione di Dusan Vlahovic, in trattativa per il rinnovo di contratto con la Fiorentina che per ora non si sta concretizzando, ma non solo.

Potrebbe essere un’alternativa low cost anche Pierre Emerick Aubameyang, che viaggia, come tutto l’Arsenal, in situazioni di ambiente disastrose; mentre sarebbe un sogno (probabilmente irrealizzabile) arrivare a convincere il Borussia Dortmund alla cessione di Erling Haaland che già prima dell’approdo in Germania ebbe colloqui con la società Torinese.

Da non sottovalutare anche la candidatura del campionissimo Robert Lewandowski che ha già fatto sapere al Bayern di voler provare una nuova avventura in un campionato diverso.

L’era post-CR7 è già iniziata ma la Juventus, spiazzata dalla scelta improvvisa, approccerà la filosofia di una linea verde, prima del grande colpo atteso tra un anno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus