Calciomercato Juventus: Haaland nel 2021 per il dopo Cristiano Ronaldo

La Juventus non ha ancora rinunciato ad Erling Braut Haaland, con i bianconeri che potrebbero tornare alla carica per acquistarlo nel 2021 come erede di Cristiano Ronaldo.

Nel mercato invernale, Erling Braut Haaland è stato ad un passo dal vestire la maglia della Juventus. Tuttavia il costo dell’operazione ed il progetto tecnico non hanno portato ad un esito positivo, con il fenomeno norvegese accasatosi al Borussia Dortmund. Ma la Juventus sogna ancora di portarlo a Torino.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, il piano dei bianconeri sarebbe quello di puntare Haaland nel 2021, quando Cristiano Ronaldo avrà solo un anno di contratto. A Torino Haaland è considerato il giusto erede del fuoriclasse portoghese che potrebbe fargli da chioccia per un anno.

Nel 2021, inoltre, il giocatore norvegese potrebbe liberarsi dal Borussia Dortmund per 75 milioni di euro, valore della clausola rescissoria presente nel suo contratto. Per Haaland sarebbe pronto anche un ingaggio importante a doppia cifra, con la Juventus che stavolta non avrebbe problemi a garantirglielo.

La Juventus, però, dovrà stare attenta alle concorrenti europee interessate al giocatore, tra cui il Real Madrid. Sempre secondo il quotidiano piemontese, i Blancos potrebbero anticipare tutti ed offrire 100 milioni di euro al Borussia già al termine di questa stagione.

Nel caso in cui dovesse sfumare Haaland, la Juventus non si farà trovare impreparata. Oltre a quello di Cristiano Ronaldo, nel 2022 scadrà anche il contratto di Mbappé con il Paris Saint-Germain, a patto che non ci sia un rinnovo. E chissà che la Juventus non possa puntare all’ennesimo grande colpo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei