Calciomercato Juventus, è fatta: preso Locatelli!

I bianconeri acquistano il centrocampista azzurro con un prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 35 milioni.

Calciomercato Juventus: accordo col Sassuolo per Locatelli. Manca da definire la formula dell'accordo.

Dopo mesi di trattative e snervanti rinvii, la Juventus ha finalmente il centrocampista che Massimiliano Allegri desiderava da inizio calciomercato.

Manuel Locatelli è ufficialmente un nuovo giocatore della Vecchia Signora dopo che Cherubini e dirigenza hanno convinto il Sassuolo a cedere il centrocampista azzurro con una formula che va incontro alle esigenze di entrambi i club.

Sembrava una scalata infinita dove la cima è parsa, soprattutto nelle ultime settimane, quasi un’utopia inavvicinabile creata dal muro contro muro che entrambe le società avevano esibito.

La Juventus cercava insistentemente un centrocampista di qualità che però, date le circostanze di un calciomercato economicamente povero per le squadre italiane, sarebbe potuto arrivare con una formula di prestito e un “sacrificio” da parte del Sassuolo riguardo i 40 milioni richiesti inizialmente.

I neroverdi, invece, cercavano soldi e certezze ed è proprio quest’ultimo punto che aveva spinto la società emiliana a rifiutare l’ultima avanzata bianconera che comprendeva un riscatto che sarebbe divenuto obbligo alla conquista della qualificazione in Champions League.

Alla fine le società sono riuscite a trovare un accordo e il merito è soltanto dello stesso Locatelli che ha spinto, fin dal primo giorno di questo mercato, alla cessione in maglia bianconera rifiutando anche mete di grande tradizione e ambizione come ad esempio l’Arsenal che, tra le squadre estere, era stata la squadra più motivata a chiedere informazioni riguardo la situazione del ragazzo cresciuto nel vivaio del Milan.

La formula d’acquisto sarà di prestito gratuito di due anni con obbligo di riscatto fissato a 35 milioni senza ulteriori condizioni se non quella che, durante il girone di ritorno della Serie A 2022-23, la Juventus dovrà realizzare almeno un punto.

Allegri adesso potrà disporre di un centrocampista completo che ha dimostrato sia con il Sassuolo che con la Nazionale di poter incastrare qualità e quantità, tecnica e fisico, spunti d’inserimento e applicazione tattica volta a difendere.

Proprio la duttilità del giocatore è uno dei motivi per il quale i torinesi non hanno mai tentato un affondo per un qualsiasi altro obiettivo. Troppa era la voglia di vederlo in bianconero e dopo un’estenuante trattativa, entrambe le parti hanno raggiunto l’accordo sperato.

Locatelli, pochi minuti prima della mezzanotte, ha raggiunto il capoluogo piemontese e domani effettuerà le visite mediche di rito per poi salutare i nuovi compagni e aggregarsi al gruppo di Massimiliano Allegri che mediterà se schierarlo fin da subito in campionato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€