Calciomercato Inter, Vidal: “Adoro Conte. Lascio il Barcellona se…”

Il Calciomercato Inter continua ad alimentare i sogni dei tifosi. In attesa di tornare in campo stasera per giocare la semnifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli, Marotta e soci continuano a lavorare sottotraccia per garantire a Conte una rosa ancora più valida in vista del prossimo futuro. Sarà un mercato difficile, segnato dalla grave contingenza economica venutasi a creare in seguito alla pandemia da Covid-19. Allora perché non provare a sfruttare le occasioni che si presenteranno puntando su giocatori che, magari, già si conoscono?

Questo è sicuramente il caso di Arturo Vidal, centrocampista cileno che proprio Conte e Marotta provvidero a lanciare sul grande palcoscenico europeo quando, appena ventiquattrenne, lo prelevarono dal Bayer Leverkusen nel 2011 per portarlo alla Juventus.

Calciomercato Inter Arturo Vidal
Arturo Vidal, fonte: tuttosport

Un rapporto particolare quello tra Vidal e Conte, segnato anche da una certa affinità caratteriale. Entrambi hanno infatti una forte personalità, sono grintosi, e fanno dello spirito di sacrificio uno dei loro punti di forza. Conte considera Vidal un giocatore perfetto per i propri schemi tanto che, già la scorsa estate, il nome del cileno era entrato nell’orbita del calciomercato Inter. Poi non se n’è fatto nulla anche per la ritrosia mostrata dal Barcellona nel cedere il classe 1987. In Catalogna, però, Vidal ha fatto fatica ad imporsi del tutto, alternando periodi di titolarità ad altri in cui ha assaggiato la panchina.

Ecco perché le voci su Vidal possibile colpo del calciomercato Inter si susseguono da tempo e nelle ultime ore il cileno ha provveduto a rinfocolarle:

Con Conte ho un ottimo rapporto ha dichiarato Vidal ai microfoni del quotidiano catalano El Preriodico – Al Barcellona sto benissimo, la mia famiglia è felice e mi trovo bene con i compagni. Ma voglio anche sentirmi importante. Non dico giocare tutte le partite, ma sentirmi ancora importante nelle partite cruciali che ci aiuteranno a vincere titoli. Se andrò via dal Barcellona? Mancano ancora due mesi alla fine della stagione, ne parleremo solo allora. Di certo, ribadisco, voglio sentirmi importante, in caso contrario penserò al bene della mia carriera”.

Una carriera che Vidal è ben lungi dal voler concludere: “Grazie a Dio sono in ottima forma. Le statistiche dicono che potrei giocare per almeno altri quattro anni”. Che questo sia un chiaro ammiccamento all’Inter? Prematuro affermarlo con certezza. Di certo c’è che le parti in causa si conoscono molto bene essendo state a stretto contatto per ben tre anni. Nè Valverde nè Setién sono stati in grado di far sentire Vidal pienamente soddisfatto del suo ruolo in squadra: Conte riuscirebbe nell’intento?