Calciomercato Inter: obiettivi e possibili cessioni gennaio 2020

A 10 giorni dall’Inizio ufficiale del calciomercato invernale, l’Inter pare avere già le idee chiare in merito ai movimenti da fare in entrata e in uscita. 

Antonio Conte ha detto di non voler parlare di mercato davanti ai microfoni per non mancare di rispetto a dei ragazzi, che nelle prime 17 giornate di campionato hanno collezionato ben 42 punti. Scelta rispettabile, ma che non assume il significato del non volere altri innesti a completamento della rosa. Nelle dovute sedi, infatti, sono già partiti i colloqui tra il tecnico, Marotta, Ausilio e il presidente Steven Zhang, tutti intenzionati a voler rafforzare la rosa per proseguire al meglio l’inseguimento al sogno scudetto. 

Il primo nome nella lista, in entrata, pare essere senza alcun dubbio quello di Arturo Vidal. Il centrocampista del Barcellona, che tanto piace ad Antonio Conte, è visto come l’arma perfetta da aggiungere ad un arsenale già ben piazzato. Non va infatti dimenticato che a gennaio l’Inter recupererà sia Sensi che Barella. Con la società spagnola sono partiti i primi contatti, l’Inter punta molto sulla volontà del calciatore, visto che il Barça non vorrebbe privarsi di lui a partire già da gennaio. Secondo le ultime indiscrezioni, l’Inter sarebbe pronta anche ad optare per un prestito oneroso con obbligo, opzione mai varata prima di oggi.

Sull’altro front c’è invece l’idea Llorente. L’attaccante del Napoli è infatti visto come l’uomo ideale per far rifiatare un po’ Lukaku. Nell’operazione per arrivare a lui potrebbe essere inserito Matteo Politano, in uno scambio di prestiti alla pari, dalla durata di 6 mesi. L’esterno ex Sassuolo pare essere l’unico indiziato a poter lasciare l’Inter sin da subito. Più lontana, ad oggi, l’ipotesi Kulusevsky, in ottica interista più per giugno che per gennaio. Il club atalantino vorrebbe infatti attendere il calciomercato estivo per scatenare una vera e propria asta per il proprio gioiello. L’inter proverà a bloccarlo sin da subito. La prima offerta varata tocca i 35 milioni d’euro.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi