Calciomercato Inter: accordo con il PSG per il riscatto di Icardi

Tutto fatto sull’asse Milano-Parigi per il passaggio definitivo di Mauro Icardi al Paris Saint Germain. 

Dopo settimane di trattative e offerte rimandate al mittente, l’Inter ha finalmente trovato l’accordo con il Paris Saint Germain per la cessione definitiva dell’ex capitano. 

La base fissa che la squadra francese dovrà versare nelle casse dell’Inter sarà di 50 milioni. Da limare, in queste ultime ore, sia le modalità dei bonus, che faranno salire il prezzo del cartellino a 57-58 milioni, sia l’inserimento di una clausola “anti-Italia”, che costringerà il PSG a vendere il calciatore in Serie A a prezzo rialzato (circa 80 milioni di euro). 

Un’Inter, quindi, che alla fine è dovuta scendere a nuovi patti con i francesi, non assolutamente intenzionati a pagare l’intera cifra prestabilita da contratto di 70 milioni. Su questo ha chiaramente influito anche la dinamica di mercato seguente alla pandemia globale di Coronavirus. 

Intanto, dalla Francia, fanno sapere che Icardi – ora nella sua casa a Milano – ha già firmato il suo nuovo contratto con il Paris Saint Germain sulla base di un quadriennale da 10 milioni annui. 

L’obbiettivo delle due squadre è quello di voler mettere come da accordo – tutto nero su bianco entro domenica, giornata in cui potrebbe concludersi una trattativa, che ha fatto parlare di sé a lungo. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi