Calciomercato: Belotti alla Roma libera Dzeko all’Inter, che vuole Dumfries e Zapata, Correa o Scamacca

Clamoroso intreccio di mercato tra Inter e Roma, tanti i nomi in ballo per rifondare le due squadre.

Sembrava destinata a non sbocciare mai la storia d’amore tra Edin Dzeko e l’Inter con la società milanese che per anni ha coltivato il sogno e l’ambizione di avere nella propria rosa il campione bosniaco che, nonostante abbia sempre gradito la destinazione neroazzurra, non è mai riuscito a concretizzare il suo passaggio a Milano.

Eppure, quest’anno, le due parti non sono mai state così vicine e tutto lascia presagire alla fumata bianca di una trattativa che si sta velocemente portando sui binari giusti.

L’Inter ha concreto bisogno di una punta che possa dare gol e leadership ad un gruppo orfano del top player Romelu Lukaku che ha preso le strade di Londra, sponda Chelsea, per l’irrinunciabile cifra di 115 milioni di euro che ripropone ai neroazzurri la possibilità di fare mercato e il primo obiettivo non può che essere Dzeko.

La Roma, in maniera analoga ai Campioni d’Italia in carica, sta rifondando il proprio progetto e Josè Mourinho sembra poter fare a meno del bosniaco grazie alla garanzia di poter reinvestire i soldi su un attaccante di buon livello e qualche altro innesto.

L’attaccante, i giallorossi, sembrano averlo individuato e corrisponde al nome di Andrea Belotti che per una cifra vicina ai 20 milioni potrebbe iniziare la sua avventura nella Capitale, sostituendo un giocatore che, in termini anagrafici, poteva garantire meno anni rispetto al Gallo.

Belotti alla Roma sbloccherebbe al 100% la trattativa Dzeko-Inter e viceversa, ma sono molti i nomi in ballo in questa finestra di mercato.

Uno riguarda entrambi i club e si tratta di Gianluca Scamacca che, nelle ultime ore, sembra stia scalando le gerarchie nelle preferenze di Inter e Roma. L’italiano potrebbe essere una valida alternativa a partita in corso ma l’ostacolo, per entrambe, è la concorrenza di due giovani arrivati da poco, ovvero Pinamonti e Shomourodov.

E mentre la Roma aspetta di capire se il sogno Icardi è fattibile e se è davvero indispensabile acquistare un altro centrocampista, la situazione per l’Inter è ben diversa e intricata.

Marotta ha come obiettivo principale l’arrivo di Duvan Zapata dall’Atalanta, ma i bergamaschi chiedono 50 milioni, cifra fin troppo proibitiva da versare in questo momento (a meno che la trattativa tra Spurs e Lautaro non possa realmente concretizzarsi) e quindi sembra più verosimile intensificare i contatti per Correa della Lazio.

L’argentino, in uscita dal club biancoazzurro, potrebbe per duttilità e gamba, ricoprire più ruoli e diventare un vero jolly per un’allenatore come Simone Inzaghi che conosce alla perfezione le potenzialità del Tucu (cifra da spendere: 30 milioni di euro circa).

Non c’è da dimenticare che i neroazzurri devono anche trovare il sostituto di Hakimi, in gol al suo debutto in Ligue 1 con la maglia del PSG, e l’idea primaria sarebbe quella di convincere il PSV ad accettare l’offerta di 20 milioni per Dumfries, grande rivelazione dell’Europeo dell’Olanda.

L’olandese accetterebbe di buon grado la trattativa e il PSV sembra poter accettare la cifra proposta, in caso di fumata nera sarebbe Bellerin il primo obiettivo sulla lista.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus