Calciomercato: Ancelotti vuole Romagnoli, Koulibaly, De Vrij o Skriniar al Real Madrid per il dopo Ramos-Varane

Con gli addii di Sergio Ramos e Varane il Real Madrid è costretto ad acquistare almeno un difensore centrale: Ancelotti vorrebbe pescare in Italia e avrebbe messo nel mirino Romagnoli del Milan, Koulibaly del Napoli, De Vrij e Skriniar dell’Inter

E’ rivoluzione totale in terra castigliana! Dopo il non rinnovo di Sergio Ramos, con tanto di polemiche in conferenza stampa su un’offerta prima accettata e poi scaduta e la firma con il PSG, il Real Madrid ha salutato anche un altro pilastro delle proprie meravigliose vittorie.

Infatti, è stato raggiunto l’accordo con il Manchester United per la cessione di Raphael Varane. Il difensore centrale francese si trasferisce in Inghilterra per 50 milioni di euro, più bonus, ponendo quindi fine ad una vera e propria era nel reparto arretrato nei Merengues.

Di necessità virtù, si potrebbe dire. Infatti, non solo i Blancos hanno potuto abbattere il monte ingaggi guadagnando qualcosa, grazie ad una plusvalenza quasi da record, ma possono proseguire nel proprio obiettivo di ringiovanire una rosa che si stava ormai trascinando avanti da un paio di stagioni.

Se in attacco e centrocampo c’è già tanta roba da dove pescare, non si può dire lo stesso in difesa, dove sono rimasti solo Eder Militao e Nacho Fernandez, oltre al rientrante Jesus Vallejo, che potrebbe avere una chance di giocarsi la permanenza in rosa in queste settimane.

Ovviamente, arriverà almeno un difensore centrale per Carlo Ancelotti, che sa benissimo l’importanza della scuola italiana e vuole pescare in Serie A per rinforzare la propria squadra.

Ancelotti

Il sogno è Kalidou Koulibaly, ma Aurelio De Laurentiis spara alto per lasciarlo partire. Il Napoli non lo cede per meno di 65 milioni di euro.

Cifra che servirebbe probabilmente anche per strappare uno tra Milan Skriniar e Stefan De Vrij all’Inter, che dopo la cessione di Achraf Hakimi per 70 milioni al PSG non ha più tanta necessità, e invero neanche la volontà, di cedere uno dei propri gioielli titolarissimi.

Ed ecco che spunta una nuova idea, sempre dall’Italia. Si tratta di Alessio Romagnoli. Infatti, il capitano è in scadenza di contratto nel giugno 2022 con il Milan e i rapporti con Mino Raiola non facilitano certamente la trattativa per il rinnovo dopo l’addio a parametro zero di Gigio Donnarumma.

Rispetto agli altri nomi è probabilmente meno altisonante, ma Romagnoli costerebbe tra i 20 e i 25 milioni di euro, davvero pochi considerando un ingaggio che si aggira sui 3,5 milioni di euro netti a stagione, dopo l’esborso per David Alaba.

Gli altri nomi sono Jules Koundè del Siviglia e Pau Torres del Villareal, ma anche in questo caso si tratterebbe di spendere non meno di 50 milioni di euro.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia