Calciomercaro Roma, anche Rudiger nel mirino dell’Inter: Chelsea in pole position

Antonio Rudiger si sta confermando uno dei veri leader della rocciosa difesa romanista, formando insieme a Fazio e Manolas un trio di tutto rispetto.
Lo stesso Spalletti ha ammesso che la svolta passa da loro, dalla famosa difesa a tre e mezzo tutta potenza e fisicità che tanto sta giovando alla Roma.

Dopo una prima parte sottotono nella scorsa stagione, Rudiger aveva chiuso il campionato in crescendo e non è un caso che il Chelsea di Antonio Conte in estate aveva messo sul piatto ben 33 milioni di euro per strappare il tedesco ai giallorossi, che rifiutarono senza esitare.

Adesso il duttile difensore si sta affermando con continuità, fino a diventare uno dei più affidabili in Europa nel suo ruolo ed inevitabilmente le pretendenti aumentano.
La nuova Inter cinese, ha già messo nel mirino Manolas, ma qualora l’assalto al greco dovesse fallire, avrebbe già pronto il piano B, cercando di attingere sempre in casa giallorossa.

D’altronde l’Inter era stata vicina a Rudiger già nell’estate del 2015, quando però le elevate rischieste economiche dello Stoccarda fecero saltare la trattativa.
Adesso la situazione è ben diversa, con Rudiger che sta mostrando di essersi adattato benissimo al campionato italiano e di essere pronto per qualunche squadra al vertice.

La trattativa rimane comunque complicata, sia per la volontà della Roma di non cedere i suoi gioielli, sia perchè, qualora fosse costretta a cedere, il Chelsea avrebbe una corsia preferenziale per il semplice fatto che i giallorossi non intedono assolutamente rinforzare dirette avversarie, a maggior ragione dopo lo scippo subito dalla Juventus per Pjanic.